“Ho deciso di andarmene”: l’annuncio spiazza il Cagliari. Già scelto il suo sostituto

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Cessione Godin – Un amore nato con grande entusiasmo nel settembre 2020, concluso nel peggiore dei modi. Andrà in scena a breve il divorzio tra Diego Godin ed il Cagliari che lo ha inserito, insieme a Martin Caceres, nella lista dei giocatori da epurare quanto prima. L’uruguagio, criticato apertamente dal direttore sportivo rossoblù Stefano Capozucca, non è stato convocato per la partita odierna ed osserverà quindi da casa i compagni.

Di fatto, l’ex Inter può essere considerato già un ex giocatore dei sardi. A confermarlo è stato lui stesso, attraverso i microfoni di Sport890. “Siamo in una situazione complicata che va avanti da anni, non è da adesso. Ho già preso la decisione di partire. Vorrei dire tutto quello che è successo al Cagliari ma non posso parlare ora. Quando lascerò il club, cosa farò, spiegherò tutto”.

I preparativi riguardanti il suo trasferimento altrove sono già scattati e novità in merito sono attesi ad inizio gennaio. “Sto organizzando la mia partenza dal Cagliari, tra 10 giorni potrò parlare della nuova squadra. Non è mai mancato il rispetto da parte mia o di Caceres nei confronti della società” le parole di Godin, che in campionato ha totalizzato 11 presenze.

Cessione Godin, futuro all’estero per lui

Ora resta da vedere quale squadra si farà avanti per cercare di ingaggiarlo: un ritorno all’Atletico Madrid, ben coperto nel reparto, appare da escludere mentre di recente aveva lanciato qualche timido segnale di interesse l’Elche alla ricerca di un elemento d’esperienza con il quale potenziare la propria retroguardia.

Il Cagliari, dal canto suo, è pronto ad accelerare l’iter della sua cessione in modo tale da disfarsi di un giocatore non più gradito e di uno stipendio importante: Godin, infatti, percepisce 3 milioni netti all’anno ed il giocatore più pagato dell’intera rosa a disposizione dell’allenatore Walter Mazzarri con il quale il feeling non è stato dei migliori in questi mesi.

Cessione Godin, il Cagliari pensa ai sostituti

Il club rossoblù, al tempo stesso, ha iniziato a sondare il mercato alla ricerca di un possibile sostituto. Due, in particolare, i nomi finiti nel mirino di Capozucca: Armando Izzo del Torino e Federico Fazio della Roma. Due elementi che si trovano attualmente ai margini nelle rispettive squadre.

Il primo, ad esempio, è stato impiegato con il contagocce dall’allenatore Ivan Juric: 4 presenze, per un totale di 98 minuti trascorsi in campo. Vuole tornare protagonista e per farlo è pronto a lasciare il Toro. Ancora più magro il bottino totalizzato dall’argentino, mai utilizzato in questi mesi da José Mourinho. Godin ormai rappresenta il passato: il Cagliari ha voltato pagina.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!