Inter, ora c’è la conferma: Eriksen ha scelto la sua nuova squadra

www.imagephotoagnecy.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Cessione Eriksen – Ultimi giorni da tesserato dell’Inter per Christian Eriksen. L’avventura in maglia nerazzurra del centrocampista, infatti, volge ormai ai titoli di coda con l’addio che avverrà già a gennaio. Il motivo è da ricercare nel fatto che il Coni non concederà al danese l’idoneità sportiva necessaria per praticare attività sportiva agonistica in Italia.

La comunicazione ufficiale, come riportato da SportMediaset, arriverà entro qualche giorno e comunque prima di Natale. In seguito, le parti si incontreranno al fine di fare il punto della situazione ed individuare una soluzione in grado di soddisfare tutte le parti coinvolti: in particolare, prende sempre più quota l’ipotesi della rescissione del contratto.

In questo modo Eriksen, fermo da quell’infausto 12 giugno che ha cambiato la sua vita, potrà liberamente scegliere in quale altro club straniero andare: possibile, in tal senso, l’approdo in Olanda o in Inghilterra dove le norme che regolano casi particolari come il suo risultano meno stringenti rispetto a quelle in vigore in Italia.

Cessione Eriksen, l’Odense pronto ad accoglierlo

Il trequartista, nel frattempo, è tornato in Patria ed ha ricominciato ad allenarsi (niente di impegnativo, soltanto un po’ di corsa e tiri in porta) nel centro sportivo dell’Odense. Proprio da qui potrebbe ripartire la sua carriera, visto che il club sarebbe pronto ad accoglierlo e a farlo giocare nelle prossime settimane. La conferma è arrivata di recente dal direttore della società che controlla l’Odense Enrico Augustinus.

“Certo che qui c’è posto. Se Christian fosse interessato, lo accoglieremmo a braccia aperte. Penso però che non ci siano club danesi pronti a garantirgli un ingaggio adeguato, forse solo il Copenaghen”. Resta da vedere ora quale sarà la risposta di Eriksen, nel mirino pure dell’Ajax in cui ha già giocato dal 2010 al 2013. E l’Inter? L’addio immediato del calciatore, legato alla società fino al 2024, garantirà un risparmio economico di 40 milioni (percepisce uno stipendio da 10 milioni lordi all’anno). Risorse che il club investirà per finanziare i prossimi colpi in entrata.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!