Udinese, cessione Beto: la posizione della società è chiara, le dichiarazioni

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Cessione Beto – Il mercato dell’Udinese di gennaio potrebbe essere di colpo rivoluzionato dalle parole del direttore dell’area tecnica: Pierpalo Marino che ha di fatto detto la sua sulla questione Beto.
Il portoghese infatti, nel corso delle ultime ore era stato accostato con insistenza al Milan come alternativa a Muriel per il mercato invernale.

Marino ai microfoni di “Radio Sportiva” ha però fatto sapere che il suo attaccante, uno dei migliori della sua rosa come realizzatore assieme a Deulofeu, non è in vendita per la sessione invernale di mercato.
Questo di fatto cancella tutte le notizie di mercato che sono circolate sul suo possibile addio.

Il calciatore, arrivato a Udine ad agosto in prestito dal Portimonense, ha giocato 17 partite in questo avvio di campionato, segnando ben 7 volte.
Al fantacalcio è diventato un giocatore insostituibile con media e fantamedia del 6,26 e del 7,47.
Nella seconda metà di stagione potrebbe regalare altre gioie, anche in previsione di un suo trasferimento estivo in un club magari più prestigioso.

Cessione Beto: le parole di Marino

“Per ora sappiamo che ha impattato bene con la Serie A e che ha caratteristiche che lo rendono adatto al nostro campionato. Noi lo abbiamo pagato 7 milioni, per ora ci sta ripagando, fare valutazioni esagerate e esaltarsi è fuori luogo. A gennaio non esiste una sua cessione. I Pozzo non ci hanno mai fatto muovere i giocatori importanti a gennaio”.

Parole che non lasciano alcuna possibilità di fraentindimento: il giocatore non è in vendita e sarà a disposizione del tecnico anche per la seconda metà di stagione per puntare, perché no, anche alla top 10 del campionato.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!