Uefa, Ceferin tuona contro la Super League: “I top club decidano da che parte stare”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Ceferin contro la Super League – A pochi giorni da quello che è stato il tramonto del progetto Super League, non cessano di susseguirsi gli attacchi incrociati tra i protagonisti di questa vicenda destinata a far parlare di sè ancora a lungo. A riprendere la parola, nella giornata di oggi, è stato Aleksander Ceferin, numero uno dell’Uefa.

Ceferin, nel corso di un’intervista all’agenzia Associated Press, ha risposto a quelle che erano le voci di una possibile esclusione dei club fondatori dalla prossima Champions League: “È chiaro che i club dovranno decidere se sono un club di Super League o se sono un club europeo. Se dicono di essere società da Super League, allora non giocano in Champions League, ovviamente… E se sono pronti a farlo, allora vadano a giocare la loro competizione“.

Il numero della Uefa, al momento, non si sente di escludere che la vicenda possa addirittura spostarsi su un piano legale: “Stiamo ancora aspettando il parere dei legali e poi diremo, ma tutti devono affrontare le conseguenze per le loro decisioni e lo sanno. Per me, c’è comunque una situazione molto diversa tra i club che hanno ammesso il proprio errore e hanno detto: ‘Lasceremo il progetto’. Gli altri principalmente sanno che direi che questo progetto è morto, ma probabilmente non vogliono crederci.”

www.imagephotoagency.it

Ceferin contro la Super League: “Ci hanno traditi”

Ceferin, nel corso dell’intervista, rivela quanto l’accaduto non lo abbia poi sorpreso più di tanto: “Era da molto tempo che avvertivo qualcosa nell’aria, non esattamente che sarebbe successo tutto questo, ma che qualcosa stava succedendo. Continuavo a pensare però che le persone non potessero mentire così tanto, perché se avessero voluto farlo, non avrebbero fatto la riunione dell’Eca venerdì. Ma il modo in cui lo hanno fatto è stato il peggiore possibile. Il giorno più brutto è stato sabato, perché poi ho capito che era un puro tradimento, che alcune persone ci hanno mentito per anni.”

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!