Castan: “Nainggolan? Un guerriero in campo ma aveva un vizio”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Castan su Nainggolan: Leandro Castan non ha dimenticato il suo passato recente in Italia. Giunto a Roma nel 2012, il difensore brasiliano ha girato i campi della Serie A vestendo le maglie di Cagliari, Torino e Sampdoria.

Adesso Castan milita nel Vasco da Gama e, in una diretta Instagram con il sito goal.com, ha raccontato alcuni aneddoti riguardanti un ex suo compagno di squadra: Radja Nainggolan.

Ha speso parole importanti sul centrocampista belga ma ha ripreso anche alcuni suoi comportamenti, non proprio adatti per un calciatore professionista: “Nainggolan arrivò dal Cagliari e all’epoca sapevo poco di lui. Proprio nella sua prima partita però, lo vidi superare un avversario con grande classe per poi dare il via ad un’azione offensiva e li capii che era un giocatore di calibro importante. E’ un ottimo giocatore, ma sfortunatamente ha avuto a che fare con molte polemiche. Quando era a Roma, lasciava lo spogliatoio per fumare con un assistente, faceva quello che gli piaceva e non gli importava di cosa potesse pensare la gente, ma una poi avrebbe risposto dove conta, ovvero sul campo. E’ stato fantastico giocare al suo fianco”.

Le parole di Castan su Nainggolan confermano la sregolatezza del centrocampista di proprietà dell’Inter, attualmente in prestito al Cagliari, ma anche la sua carica agonistica che lo hanno reso un idolo della tifoseria giallorossa.

www.imagephotoagency.it

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!