Sampdoria, clamoroso: Ihattaren medita l’addio al calcio!

Credit: sito ufficiale Sampdoria

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Caso Ihattaren – Da ormai qualche settimana è tornato nella sua Olanda, facendo perdere le proprie tracce. Doveva essere una delle principali sorprese del campionato Mohamed Ihattaren invece per lui, stando alle ultime indiscrezione provenienti dai Paesi Bassi, sembra esserci all’orizzonte la più dolorosa delle decisioni: l’addio al calcio giocato.

Il giocatore, infatti, è rimasto scosso dalla perdita del papà e a causa di questo tragico evento avrebbe perso la passione nei confronti di questo sport prendendo la decisione di ritirarsi in modo tale da stare vicino ai propri cari. Il condizionale, in vicende simili, è d’obbligo visto che l’umore in queste situazioni può cambiare nel giro di pochi giorni.

Fatto sta che la vicenda ha allarmato sia la Sampdoria che la Juventus. Di Ihattaren, poco prima della partita contro l’Atalanta, aveva parlato pure il direttore sportivo blucerchiato Daniele Faggiano. “Per le qualità del calciatore è stata una buona operazione. Il calciatore è arrivato fuori allenamento. Poi è successo qualcosa a livello famigliare ma non so bene cosa sia accaduto nemmeno io”.

Caso Ihattaren, il giocatore medita il clamoroso ritiro

Il suo agente Mino Raiola, nel frattempo, è volato da lui per capire come effettivamente stanno le cose e se ci sono margini per convincerlo a tornare in Italia. Per il momento, quindi, il futuro del giocatore appare un rebus. La Juventus lo aveva acquistato in estate pagando al Psv Eindhoven poco meno di 2 milioni. Nella scorsa edizione della Eredivisie, Ihatteren aveva totalizzato 3 gol e 2 assist in 22 partite. 

Numeri che gli hanno consentito di entrare nel radar del responsabile dell’area sport della Juventus Federico Cherubini il quale, negli ultimi giorni di mercato, ha intensificato il pressing portandolo a Torino per poi girarlo alla Sampdoria. A Genoa, però, il feeling con il tecnico Roberto D’Aversa non è mai sbocciato: tanta panchina e mai la soddisfazione del debutto nel massimo campionato italiano. Da qui la decisione di andare via e tornare in un ambiente a lui più congeniale. I due club, nel frattempo, sono in contatto per decidere il da farsi.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!