Euro 2020, la Uefa si schiera con Pogba: c’è una decisione storica!

Pogba_Wiki_Commons

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Euro 2020, oltre che per quanto visto sul campo, sta facendo discutere per tante situazioni extra calcistiche. Tra queste vanno sicuramente inserite quelle di Ronaldo e Pogba che, in conferenza stampa, hanno spostato dall’inquadratura rispettivamente alcune bottigliette di Coca Cola e di Heineken presenti in quanto sponsor della competizione.

La prima reazione della Uefa è stata, a dire il vero, molto timida e si è limitata a un semplice invito ai giocatori a non ripetere più gesti di questo tipo non escludendo eventuali multe in futuro. Solo pochi dopo questa presa di posizione è arrivato il comunicato ufficiale che escludeva qualsiasi tipo di provvedimento.

Adesso che la situazione sembra essere rientrata nella normalità, con i giocatori più concentrati alle questioni del campo che ad altro, ecco che arriva una decisione che riguarda il caso sollevato da Paul Pogba sulle bevande alcoliche.

Caso bottigliette Euro 2020: presa di posizione forte della Uefa

La Uefa, in seguito alle polemiche di Paul Pogba, è arrivata a una decisione senza precedenti nel mondo del calcio. I giocatori di fede musulmana, infatti, potranno d’ora in avanti spostare le bottiglie di birra durante ogni conferenza stampa.

Martin Kallen, direttore di Euro 2020, ha espresso tutta la sua comprensione nel caso in cui, come nel caso del centrocampista francese, il motivo del gesto sia dettato da motivi religiosi. La situazione resta da monitorare per capire soprattutto quelle che saranno le reazioni della famosa casa produttrice di birra.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!