L’ex Milan si scaglia contro Donnarumma: “È stato irriconoscente”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Capello contro Donnarumma – Ieri, in conferenza, si era detto “emozionato” al pensiero di tornare a giocare a San Siro chiedendo ai tifosi del Milan di non fischiarlo. “Al club rossonero ho sempre dato tutto, fino all’ultimo, e se succedesse qualcosa di negativo mi dispiacerebbe”. Parole destinate a non essere ascoltare, perché se il buon giorno si vede dal mattino la serata di Gianluigi Donnarumma si preannuncia particolarmente complicata.

Il portiere, all’arrivo in città, è stato accolto dai suoi ex tifosi con uno striscione eloquente: “Donnarumma a Milano non sarai mai più il benvenuto”. Il clima allo stadio si preannuncia quindi caldo ed oggi ad intervenire sull’argomento, peggiorando di fatto la situazione vissuta da Donnarumma, è stato Fabio Capello.

Ai microfoni del Corriere dello Sport, l’ex allenatore ed attuale opinionista ha voluto tirare le orecchie all’estremo difensore. “È un giocatore della Nazionale che ha dato un contributo fondamentale per il titolo europeo. Ma mi lasci dire una cosa: Donnarumma è stato irriconoscente verso il Milan, andando al Psg. Per tutto ciò che il club aveva fatto per lui e la famiglia quando era ragazzino, avrebbe dovuto comportarsi diversamente”.

Capello contro Donnarumma, le parole dell’ex allenatore

Donnarumma, infatti, in estate è stato acquistato a parametro zero dal Paris Saint Germain dopo aver rifiutato qualsiasi proposta ricevuta dal Milan per il rinnovo del contratto. Il trasferimento al Psg, finora, ha regalato però poche soddisfazioni all’azzurro campione d’Europa: tante panchine e poche opportunità per mettersi in mostra. Quando ha potuto farlo, però, è stato spesso il migliore il campo (ne sa qualcosa il Manchester City in Champions League).

“È normale all’inizio ci sia un po’ di queste cose qui. Sono lì per giocare e sono sicuro che andrà tutto alla grande, non ho alcun problema per la Nazionale. Vado avanti per la mia strada, spero tutto possa andare per il meglio” le sue recenti parole. Stasera scenderà in campo per proteggere i pali della Nazionale nella semifinale di Nations League contro la Spagna: l’occasione migliore per provare a ricucire il rapporto con i suoi vecchi sostenitori.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!