Caos Brescia! Donnarumma e altri 2 giocatori sul piede di guerra con Cellino! Ecco il motivo

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Caos Brescia: il vulcanico presidente Massimo Cellino colpisce ancora. I tifosi delle Rondinelle sono ancora grati al proprietario sardo per la promozione in A ma questo stato d’animo ha le ore contate per via della rottura del rapporto tra il procuratore Giuffredi e Cellino. Perchè questa spaccatura può rompere il momento idilliaco della Brescia calcistica? Semplice! Giuffredi è l’agente di Donnarumma, Ndoj e Martella, giocatori che sono stati fondamentali per il ritorno nella massima serie dopo 8 anni vissuti tra i cadetti.

Per quale motivo si è scatenato questo terremoto in casa Brescia? Intervistato da TuttoMercatoWeb, Giuffredi ha raccontato l’accaduto: “Premetto che sono molto felice del campionato del Brescia, che è tornato in Serie A dopo otto anni. Credo di aver dato un piccolo contributo avendo portato Donnarumma e da quando l’ho preso Ndoj ha avuto un miglioramento nelle prestazioni. Per me la promozione del Brescia è stata un momento di felicità, quindi la nostra idea era di continuare con le Rondinelle. Ma è successa una cosa molto grave: Cellino ha chiamato i miei calciatori e gli ha detto “o cambiate agente o andate da un’altra parte“.

Lo stesso Giuffredi rincara la dose: “I miei giocatori hanno risposto che si fidano di me. Se Cellino vuole creare questa situazione, allora Donnarumma, Martella e Ndoj andranno via. È una situazione assolutamente non voluta né da me né dai calciatori. A gennaio avevo ricevuto delle richieste per Donnarumma ma non le abbiamo prese in considerazione. Sono dispiaciuto, Cellino ha creato una situazione difficile. Ne prendiamo atto… i ragazzi preferiscono non rimanere più a Brescia visto il clima di poca serenità creato da Cellino. Non abbiamo mai voluto creare un minimo di equivoco. Ci sarebbe piaciuto continuare,ma quanto accaduto è molto grave. Nessun presidente può permettersi di dire a un calciatore che se non cambia agente deve andare via dalla propria squadra: Donnarumma, Ndoj e Martella, vista la situazione creata da Cellino, si sono resi conto che potrebbe crearsi un clima di guerra. Quindi vogliamo andare via“.

A causa di questo clima pesante, gli artefici della promozione Donnarumma, Ndoj e Martella sono con le valigie in mano in attesa di una nuova sistemazione. Il caos Brescia generato da Cellino sta per mietere le prime vittime e i tifosi non accetteranno di buon grado questa spiacevole situazione.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!