Calcioscommesse Spagna: scoppia lo scandalo, Raul Bravo a capo dell’organizzazione

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Scoppia il caos calcioscommesse Spagna. Secondo quanto riportato dai colleghi spagnoli di “El Periodico“, la polizia spagnola avrebbe eseguito diversi arresti, tra cui giocatori in attività, per le stagioni 16-17 e 17-18. Tra i fermati anche l’ex Real Madrid Raul Bravo, secondo quanto trapelato, sarebbe a capo dell’organizzazione. Di mezzo anche  Borja Fernandez, Carlos Aranda e Inigo Lopez, il presidente dell’Huesca e il medico sociale. Un nuovo scandalo calcioscomesse che si sarebbe abbattuto sul mondo della Liga e della seconda divisione spagnola.

Calcioscommesse Spagna che, come detto, farebbe riferimento alla Liga e alle serie minori in corrispondenza delle stagioni 2016/2017 e 2017/2018. Gli arrestati sarebbero tutti spagnoli e sono accusati di associazione a delinquere, corruzione tra privati e riciclaggio di capitali. Secondo quanto riportato dagli investigatori, l’associazione avrebbe provato ad alterare il risultato di tre partire di Serie A, B e C spagnola, tra cui l’Huesca-Nàstic, 41a giornata della stagione 17/18. Sotto esame anche una gara di questa stagione, Valladolid-Valencia.L’accusa ha ammesso che per ogni gara truccata l’associazione a delinquere guadagnava circa 100 mila euro.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!