Torino, il sostituto di Belotti arriva dall’Inter: spunta anche Alario

www.imagephotoagency.it

Calciomercato Torino – Sogna in grande il Torino, dopo la vittoria di ieri ottenuta ai danni del Bologna grazie alla rete di Antonio Sanabria e all’autogol di Adama Soumaoro. Un successo che ha consentito ai granata di salire a quota 22 punti, a -6 dal settimo posto occupato dalla Juventus che garantisce la qualificazione alla prossima Conference League.

Un obiettivo ritenuto alla portata dal tecnico Ivan Juric il quale, a breve, avrà un incontro con il presidente Urbano Cairo al fine di fare il punto della situazione in vista della prossima sessione di mercato. In particolare, per consolidare le ambizioni di gloria del Toro l’allenatore chiederà un attaccante che possa alternarsi a Sanabria e recitare al meglio il ruolo di sostituto di Andrea Belotti.

Il capitano, fermato da lesione di secondo grado al bicipite femorale destro, dovrebbe tornare ad allenarsi a febbraio ma non è escluso che il rientro possa slittare a marzo al fine di evitare possibili ricadute. Simone Zaza, inoltre, non convince (zero reti in 7 presenze) ed è destinato alla cessione a gennaio.

Calciomercato Torino, i nomi nel mirino del club granata

Diversi i nomi che il club sta vagliando: piace, in particolare, Borja Mayoral tuttavia sullo spagnolo in procinto di lasciare la Roma è forte la concorrenza della Fiorentina. Ecco perché la dirigenza, nelle ultime ore, ha iniziato a prendere in considerazione altri profili. Restando in Serie A, sono vive le piste che portano a Martin Satriano dell’Inter e Gregoire Defrel scivolato indietro nelle gerarchie del tecnico del Sassuolo Alessio Dionisi dopo l’esplosione di Gianluca Scamacca.

In Bundesliga, invece, i riflettori sono puntati su Lucas Alario che sta faticando a trovare spazio nel Bayer Leverkusen. L’argentino, autore di una rete in 13 apparizioni complessive tra campionato ed Europa League, ha uno stipendio alla portata delle casse del club e a 29 anni potrebbe essere interessato ad affrontare una nuova sfida in un contesto differente rispetto a quello tedesco. 

Calciomercato Torino, difficile che Belotti rinnovi il contratto

Ulteriori sviluppi sono attesi nelle prossime settimane. Intanto Juric ha ricevuto il primo rinforzo: si tratta di Rolando Mandragora, che ha smaltito il problema al ginocchio che lo aveva costretto a saltare 8 partite. Un rientro importante per il tecnico, pronto a mettere il proprio veto alla cessione di Gleison Bremer finito nelle ultime ore nel mirino del Milan.

Voci messe a tacere dal presidente Cairo (“non abbiamo parlato con nessuno”) il quale ai microfoni di Sky Sport ha fatto il punto anche sulle trattative con Belotti riguardanti il rinnovo del suo contratto in scadenza a giugno. “Quante speranze ci sono di tenerlo? Intanto deve curarsi, si è fatto male. Poi vediamo, ma non vedo grandi possibilità”. 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!