Roma, addio Mkhitaryan: idea Raspadori, si valuta Bergwijn del Tottenham

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Calciomercato Roma – La Roma approfitta della sosta dovuta agli impegni delle nazionali per riflettere sulle ultime delusioni vissute in campionato e in Conference League. L’entusiasmo nato in seguito all’arrivo sulla panchina giallorossa di José Mourinho, con il passare delle settimane, ha progressivamente lasciato il posto alla rabbia e ai fischi dei tifosi infuriati con la squadra dopo l’ultima sconfitta in campionato patita per mano del Venezia.

La squadra, attualmente, occupata il sesto posto in classifica a quota 19 punti frutto di 6 vittorie, un pareggio e 5 sconfitte. Un rendimento non eccelso, ben distante da quelle che erano le aspettative di inizio stagione. Oltre ai giocatore, a finire nel banco degli imputati è stato pure il tecnico portoghese per la sua decisione di epurare elementi che invece, secondo i tifosi e diversi addetti ai lavori, potrebbero essere utili se sfruttati a dovere. 

È il caso ad esempio di Gonzalo Villar e Borja Mayoral, apparso in campo per alcuni minuti domenica scorsa dopo la bocciatura dovuta alla debacle storica vissuta in Norvegia sul campo del Bodo/Glimt. Mourinho, dal canto suo, ha chiesto alla dirigenza maggiori investimenti nella prossima sessione del mercato sottolineando le lacune dell’attuale rosa a disposizione.

Calciomercato Roma, Mkhitaryan destinato all’addio già a gennaio

In particolare a preoccupare l’allenatore è l’involuzione di Henrikh Mkhitaryan, lontano parente del giocatore devastato lo scorso anno. L’armeno nell’ultima edizione del torneo aveva messo a referto 13 gol e 11 assist in 34 apparizioni complessive mentre quest’anno, dopo 12 partite, è fermo a 2 reti ed altrettanti passaggi vincenti.

La sua alternativa, ovvero Stephan El Shaarawy, sta dando il proprio contributo alla causa (2 gol) tuttavia Mourinho vuole un nome maggiormente affidabile rispetto al faraone e a Mkhitaryan il quale, a sorpresa, potrebbe anticipare il suo addio già a gennaio (il suo contratto scade a giugno). Ma quali sono i profili che piacciono all’allenatore?

Calciomercato Roma, nel mirino due gioielli del Sassuolo

Le piste portano a due gioielli del Sassuolo: Jeremie Boga e Giacomo Raspadori che dai neroverdi non viene reputato incedibile. Arrivare a loro, in ogni caso, non sarà facile visto che il primo è tra i candidati a prendere il posto di Lorenzo Insigne al Napoli nel caso in cui il capitano azzurro dovesse realmente andare via a causa del mancato rinnovo del contratto.

Il secondo, invece, è da ormai diverso tempo nel mirino dell’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta che a breve andrà all’assalto con l’obiettivo di strappare al Sassuolo il prestito del giocatore. In alternativa, si valuta il profilo del 24enne Steven Bergwijn, poco coinvolto finora nel Tottenham (appena 5 presenze in Premier League) e non utilizzato da Antonio Conte nella sfida con l’Everton.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!