Milan, il futuro di Paquetà: ma non solo. Donnarumma, Kessiè e Piatek…

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Paquetà ha chiesto a Pioli di non essere convocato per la trasferta di Brescia. Il suo futuro lontano da Milano? Ci ha pensato il ds rossonero, Massara ai microfoni di Sky Sport, a chiarire la situazione: “Non siamo assolutamente delusi da lui. È un ragazzo sensibile e responsabile” ha dichiarato, “ma sta vivendo un momento di difficoltà. Si è confrontato con l’allenatore, hanno convenuto fosse meglio lavorare oggi a Milanello per essere in ottime condizione martedì. PSG? Sono voci che diventano sempre più intense verso la fine del mercato, siamo contenti di Lucas, siamo sicuri darà un contributo importante a questa squadra. Ci stanno momenti di difficoltà, ma è un giocatore forte“.

E Kessiè?Resta di sicuro. Si sta sbloccando, invece, la cessione di Ricardo Rodriguez al Fenerbache. La federazione turca ha dato il via libera all’operazione, dopo il fermo imposto per il fair play finanziario.

www.imagephotoagency.it

Calciomercato Milan, il futuro di Donnarumma e Piatek

Dopo Brescia-Milan: intercettato da Telelombardia al Rigamonti, il procuratore Mino Raiola ha parlato del futuro dell’estremo difensore: “Ancora al Milan? Aspetto ancora le scuse di quei tifosi che mi hanno minacciato e dato del c*******, perché poi le cose sono andate come dicevo io. Andiamo avanti per gli altri due anni, non voglio crare alcun tipo di polverone. Se piace alla Juve? Se non piacesse loro vorrebbe dire che non capiscono nulla di calcio”.

In conferenza stampa, dopo il gol vittoria di Rebic che ha permesso di conquistare la terza vittoria di fila, Stefano Pioli ha commentato le parole del papà del numero 9 rossonero. Wladyslaw Piatek, padre di Krzysztof, si è così espresso a Sportowefaktysul futuro del figlio: “Kris non vuole fare la riserva, vuole giocare ed essere in forma per gli Europei, se non può farlo al Milan, lo farà volentieri altrove. In molti chiedono di Kris, ci sono delle proposte di prestito ma il Milan vuole cederlo a titolo definitivo, per una cifra simile a quella sborsata un anno fa. La prossima settimana il suo futuro sarà deciso. Si sta allenando molto ma è un uomo, non è una macchina”

Questa la secca risposta dell’allenatore rossonero in conferenza stampa: “Non ho niente da commentare sulle dichiarazioni del papà di Piatek, non mi interessa”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!