Perché Dybala non accetta lo United? Dietro i suoi tentennamenti un club di Serie A

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

La cessione Dybala in casa Juventus sta creando non pochi malumori. Il giocatore in primis: l’argentino, infatti, non si aspettava di essere messo sul mercato e anzi, finita la Copa America, aveva anche dato disponibilità a rientrare prima dalle vacanze per potersi allenare con Sarri e assimilarne il prima possibile i concetti e le idee tattiche. Ma le speranze della Joya sono state disattese nelle ultime settimane quando le voci di un suo possibile trasferimento al Manchester United, nello scambio che porterebbe Lukaku in bainconero, si sono sempre fatte più vive. Un malumore che lo sta tenendo lontano anche dagli allenamenti con i compagni. Ma la destinazione Manchester United, al momento, non sembra graditissima all’attaccante. perché?

C’è un terzo incomodo pronto a scombinare i piani del Chief Football Officer juventino: è Giuseppe Marotta, ‘offeso’ dall’inserimento prepotente dell’ex collega che è balzato in pole per Lukaku, dopo il lungo corteggiamento nerazzurro con tanto di offerta da 65 milioni rispedita al mittente dagli inglesi. La cessione Dybala si sta facendo più complicata per la Juventus e secondo quanto riportato da La Repubblica l’amministratore delegato interista starebbe operando una strategia di convincimento nei confronti di Dybala: un forte pressing nel tentativo di persuaderlo a desistere dalla destinazione britannica e a promettersi all’Inter. L’unica modalità per far sì che i tasselli del puzzle vadano al loro posto è quella di uno scambio Dybala-Icardi, vantaggioso economicamente parlando per entrambe.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!