Juventus, ora servono investimenti: tre obiettivi in Serie A. Possibile colpo dalla Premier

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Calciomercato Juventus – La seconda eliminazione agli ottavi di Champions League in due anni ha messo per molti la parola fine sulla ‘grande’ Juventus, quella capace di raggiungere l’incredibile traguardo di 9 Scudetti di fila e due finali di Champions.

Il cambio di rotta dalla concretezza di Allegri all’estetismo di Sarri, prima, e Pirlo, poi, ha prodotto pochi risultati e tante delusioni inaspettate che, ovviamente, sono andate ad inficiare sul bilancio del club, pesantemente in rosso anche nell’ultimo semestre.

C’è da sistemare una squadra che non ha saputo evolversi e superare un fisiologico cambio generazionale. Il centrocampo è il reparto che forse più si è indebolito negli ultimi anni e che ha bisogno di rinforzi, così come l’attacco che non può affidarsi al solo Cristiano Ronaldo.

www.imagephotoagency.it

Calciomercato Juventus, servono esperienza e giovani. I possibili acquisti

Come detto il reparto che più verrà rimodellato in estate è il centrocampo. McKennie, Arthur e Rabiot potrebbero essere gli unici a salvarsi. Pirlo cerca qualità, geometrie e gol in una zona di campo che dopo gli addii dello stesso attuale allenatore della Juventus, Vidal, Marchisio e Pogba ha faticato a ritrovarsi.

www.imagephotoagency.it

In Serie A, non è un mistero, si segue soprattutto Locatelli: giovane, italiano e di sicuro avvenire. Potrebbe rappresentare la vera alternativa ad Arthur in un ruolo e reparto dove le geometrie e la visione di gioco scarseggiano.

www.imagephotoagnecy.it

Poi servono i gol: non bastano quelli di Federico Chiesa e Weston McKennie serve continuità dai centrali come accade in molti top club europei. Milinkovic-Savic piace e non è escluso che per arrivare a lui i bianconeri siano anche disposti a sacrificare Bernardeschi in uno scambio con la Lazio.

www.imagephotoagency.it

Oltre al centrocampista serbo piace molto anche De Paul. L’argentino è pronto al salto di qualità in un top club e con il suo arrivo in bianconero garantirebbe una valida alternativa ai centrocampisti presenti in rosa. L’Udinese vuole almeno 50 milioni, ma Paratici è convinto di poter trovare un accordo attorno ai 30 inserendo magari qualche contropartita tecnica.

Il colpo dalla Premier League

Per l’attacco si guarda fuori dai confini della Serie A. A Pirlo piace molto Richarlison dell’Everton. Ancelotti non vorrebbe privarsene, ma è consapevole che davanti all’offerta di un top club l’attaccante brasiliano potrebbe anche partire.

www.imagephotoagency.it

Tra i due allenatori, amici dai tempi del Milan, c’è un rapporto quotidiano. Pirlo chiede spesso all’ex allenatore di Napoli e Psg consigli sulla gestione del gruppo e informazioni sui giocatori più qualitativi della sua rosa. Ancelotti avrebbe dato un’opinione positiva sul possibile impatto positivo che Richarlison può avere sulla Juventus e in Serie A.

Classe 1997, 12 gol e 3 assist in 28 presenze stagionali, tra campionato e coppe. Richarlison può coprire molti ruoli in attacco: dall’esterno fino alla prima punta. A soli 23 anni vanta già 132 presenze e 37 gol con 13 assist in Premier League, oltre ad una Copa America con il Brasile nel 2019.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!