Inter, un tesoro chiamato Icardi: il mercato nerazzurro entra nel vivo

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Calciomercato Inter: un tesoro chiamato Mauro Icardi. La cessione dell’ormai ex capitano nerazzurro al PSG era nell’aria: nella tarda serata di ieri, i 2 club hanno raggiunto l’accordo sulla base di 50 milioni più 7 di bonus facilmente raggiungibili.

Adesso sorge spontanea la domanda: “Chi acquisterà l’Inter con questi 57 milioni?”. Ausilio ha lanciato qualche segnale durante la trasmissione Sky “Il calciomercato che verrà“: Tonali è uno dei grandi obiettivi del club. nerazzurro.

Il ds meneghino ha definito il talentino del Brescia “un giocatore da Inter” ma c’è un grosso ostacolo da superare: le richieste di Cellino. Alle prese con la grana Balotelli, il patron delle Rondinelle vuole trarre il massimo dalla cessione di Tonali (50 milioni) ma il duo Ausilio&Marotta proverà ad ammorbidire la sua posizione inserendo una contropartita tecnica.

Sempre Ausilio ha fatto un quadro generale sul calciomercato dell’Inter: su Cavani ha preferito non sbilanciarsi mentre con Werner è stato abbastanza chiaro: l’attaccante tedesco del Lipsia non verrà in Italia. Vede solo al Premier League, in particolare il Liverpool del connazionale Jurgen Klopp.

www.imagephotoagency.it

Calciomercato Inter: Cunha e un nome a sorpresa

L’Inter continua a sondare il mercato tedesco: salutato Werner, i nerazzurri stanno seguendo con interesse il gioiellino brasiliano Cunha dell’Hertha Berlino.

Dopo l’operazione Lazaro della scorsa estate, Marotta potrebbe intavolare una nuova trattativa con la compagine teutonica. In questa stagione, Cunha ha mostrato grandi margini di miglioramenti, specialmente in zona gol: ha realizzato 4 gol in 17 gare.

Caratteristiche tecniche del brasiliano

Cunha rispecchia in pieno il profilo del calciatore “bailado” brasiliano. Dribbling e rapidità sono i punti di forza del talentino dell’Hertha, scoperto dal Lipsia di Rangnick. Il factotum della squadra della Red Bull lo scoprì in Svizzera nel Sion.

Con il Lipsia ha mostrato lampi del suo talento: un suo gol è entrato nella top ten del “Puskas Award“, il premio assegnato alla rete più bella della stagione. Nonostante ciò, di spazio ne trova poco. Passa all’Hertha nell’estate del 2019 dove cresce in maniera esponenziale, col passar delle giornate.

Cunha è un attaccante centrale ma è in grado di giocare anche come seconda punta e, all’occorrenza, a destra in un attacco a 3. Ha un estimatore d’eccezione: un certo Ronaldinho.

Per l’attacco, c’è anche Gaich

Un argentino tira l’altro. Dopo Lautaro, l’Inter sta sondando il terreno anche per Adolfo Gaich. Il possente centravanti del San Lorenzo ha le carte in regola per diventare il vice di Lukaku.

Il centravanti classe ’99 si sta mettendo in mostra con la maglia del “Ciclon“: finora, ha siglato 5 reti in 12 gare. Il presidente del San Lorenzo ha gettato la maschera affermando dell’interesse di Marotta per il prospetto albiceleste: Gaich ha una clausola rescissoria da 15 milioni.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!