Fiorentina, altre cessioni oltre a quella di Vlahovic: le parole che spaventano i tifosi

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Calciomercato Fiorentina – Dusan Vlahovic, ormai, ha preso la sua decisione. Resta solo da capire se andrà via a gennaio (la Juventus ci spera ma occhio all’inserimento del Tottenham) oppure in estate: tutto dipenderà dalle offerte che arriveranno alla Fiorentina durante la finestra invernale del mercato e dalla posizione che la squadra occuperà in classifica ad inizio 2022.

Il presidente Rocco Comisso, infatti, non ha mai nascosto l’ambizione di voler riportare i viola in Europa e alla fine potrebbe pure lasciarsi convincere dall’idea di tenere il serbo fino al termine della  stagione (in modo tale da sfruttarne i gol) e poi lasciarlo andare a giugno ad un prezzo minore rispetto a quello attualmente richiesto. 

Tutto in divenire, quindi. Nel frattempo all’interno del club si è iniziato a parlare del futuro di altri due elementi del club autori di un buon inizio di stagione: Lucas Martinez Quarta e Nico Gonzalez. A fare il punto della situazione è stato il direttore tecnico Nicolas Burdisso, nel corso di una lunga intervista concessa al sito ‘La Nacion’.

Calciomercato Fiorentina, Burdisso parla di Nico Gonzalez e Martinez Quarta

“Spero che possano continuare la grande tradizione che c’è a Firenze, c’è una sorta di simbiosi tra il popolo fiorentino e il carattere argentino. Entrambi hanno un grande potenziale per portare la squadra a un altro livello, il problema è che non sappiamo per quanto tempo potremo trattenerli. Purtroppo”.

L’ex difensore di Inter, Roma e Genoa si è poi soffermato su Nico Gonzalez, preso dallo Stoccarda per 23.5 milioni (acquisto più costoso nella storia della Fiorentina) e autore di 3 gol e 2 assist in 9 apparizioni complessive tra Serie A (8) e Coppa Italia (1). “Quando sono arrivato alla Fiorentina lo stavano già trattando e ho dato il mio pieno appoggio all’operazione. ‘Vuoi la mia opinione? Dobbiamo farlo ora’, ho risposto. Se avessi detto diversamente, il trasferimento non sarebbe stato fatto”.

Calciomercato Fiorentina, i colpi in programma a gennaio

A gennaio, a prescindere da come finirà la vicenda Vlahovic, il club è intenzionato ad investire al fine di aumentare le opzioni a disposizioni del tecnico Italiano. Serve un vice del serbo, visto che Aleksandr Kokorin è sparito nel nulla (nessuna presenza in campionato): un nome che piace molto è Borja Mayoral, caduto in disgrazia alla Roma dopo l’arrivo di José Mourinho.

Lo spagnolo se andrà dalla capitale ed il Real Madrid (proprietario del cartellino) sta riflettendo sul da farsi. Nel radar c’è pure Lorenzo Lucca, che con i suoi 6 gol e 2 assist ha trascinato il Pisa in vetta alla classifica della Serie B. Per prenderlo potrebbero non bastare 10 milioni, considerando che il classe 2000 rappresenta un obiettivo pure per la Juventus ed il Milan.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!