UFFICIALE | Bologna, l’esito degli esami per Tomiyasu: confermato il lungo stop

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Pausa nazionali che ha portato più dolori che gioie al Bologna di Sinisa Mihajlovic che dovrà rivedere molte cose nel suo undici titolare contro la Juventus. Destro non stava già bene prima della sosta e gli esami a cui si è sottoposto hanno confermato che il fastidio al ginocchio può diventare una cosa grave quindi per lui pronte terapie e riposo. Terapie anche per Medel che contro la Juventus non ci sarebbe comunque stato a causa della squalifica per l’espulsione contro la Lazio, ma l’infortunio in nazionale lo costringerà a stare lontano dal campo almeno 30-40 giorni. Oltre a loro c’è da registrare anche l‘infortunio Tomiyasiu: il giapponese si è fatto male in nazionale e per lui si temeva un lungo stop da giorni.

Gli esami strumentali a cui si è sottoposto oggi hanno confermato che l’infortunio Tomiyasu è grave e anche il giapponese dovrà restare lontano dal campo da gioco per almeno 30/40 giorni. Una tegola per Mihajlovic che ha aveva puntato fin da subito su di lui, ricevendo buone risposte, così come per i suoi fantallenatori che avevano scoperto nel giapponese una certezza del 6. Ecco il comunicato del Bologna in vista della trasferta di sabato contro la Juventus: “Rientrati a Bologna anche Andreas Skov Olsen e Mattias Svanberg, la squadra continua gli allenamenti verso la trasferta di Torino. Questo pomeriggio i rossoblù hanno svolto un lavoro atletico e una serie di esercitazioni tattiche. Terapie per Gary Medel e Mattia Destro. Gli esami cui è stato sottoposto Takehiro Tomiyasu dopo l’infortunio con il Giappone hanno evidenziato una lesione di secondo grado del bicipite femorale sinistro, con tempi di recupero di circa 30-40 giorni”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!