Fattore Berardi per il Sassuolo: quando gioca e segna, si vince

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Berardi Sassuolo – Il Sassuolo torna alla vittoria e non è un caso che il successo sia arrivato oggi, quaranta giorni dopo l’ultima volta. I neroverdi sono riusciti a espugnare il campo del Crotone al termine di una gara facile sulla carta, ma non nella realtà dei fatti.

Ci è voluto un calcio di rigore conquistato da Locatelli e trasformato dal solito Ciccio Caputo per decidere la partita. Ma i conti sono stati aperti dal grande rientrante in casa emiliana, ovvero Domenico Berardi. Con un mancino che si è insaccato sul primo palo, il numero 25 ha sbloccato la partita.

Berardi e il Sassuolo, tandem (quasi) sempre vincente

Quello messo a segno allo stadio “Ezio Scida” è il gol numero 8 di Berardi con il Sassuolo in campionato. Una media realizzativa importante, se consideriamo che l’attaccante calabrese ha segnato un gol ogni 172 minuti. Ma c’è un altro dato che sottolinea importanza di Berardi per il Sassuolo.

Nelle otto partite in cui Mimmo è andato a segno, in ben sette occasioni è arrivata la vittoria dei neroverdi. L’unica gara in cui la rete del mancino della Nazionale non ha portato punti è stata quella persa al Mapei Stadium contro il Milan.

Ma c’è un’altra partita in cui, pur non segnando, Berardi è stato decisivo per il Sassuolo. Si tratta della gara pareggiata contro la Fiorentina, in cui il giocatore calabrese ha fornito l’assist per la rete del momentaneo 0-1 di Traore.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!