Benevento, comunicato della tifoseria: nel mirino c’è Inzaghi

www.imagephotoagnecy.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

I tifosi del Benevento contro la squadra, in particolare contro Filippo Inzaghi. La retrocessione rimediata dalla formazione campana, divenuta ufficiale dopo lo 0-0 tra Lazio e Torino, ha fatto esplodere la rabbia del tifo organizzato dei giallorossi.

La Strega ha concluso al terzultimo posto un campionato in cui il girone di ritorno ha distrutto quanto di buono fatto nella prima metà di stagione. Al giro di boa, infatti, i campani erano molto vicini alla metà della classifica di campionato.

Così gli ultras della Curva Sud del Benevento non le hanno mandate a dire alla squadra e a Inzaghi. Il tutto con un duro comunicato che è stato diffuso questa sera.

Ultras Benevento, il comunicato contro Inzaghi

Questo è il passaggio della nota in cui la tifoseria si scaglia contro il tecnico: “Non ci è piaciuto Filippo Inzaghi, il quale ha trasmesso ansie e timori a tutti con una comunicazione che ha lasciato molto a desiderare in tutte le interviste sin dalla prima giornata, oltre ad atteggiamenti che sono arrivati al limite dell’irriguardoso, come l’uscita dal campo a cinque minuti dalla fine di Benevento – Crotone“.

Gli ultras ci vanno giù pesante su SuperPippo: “È facile fare i vincenti quando si dominano i campionati, forse perché abituato così da calciatore, ma ha dimostrato di avere grandi difficoltà quando le cose non vanno per il verso giusto. Non siamo noi a dire se in queste condizioni può svolgere tale e difficile compito al meglio, ma di sicuro crediamo che il suo mancato esonero sia tra le cause principali della retrocessione“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!