Verona, l’attacco delude: la decisione di Juric per Lasagna e Kalinic

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Attacco Verona – Il Verona perde in campionato per la seconda volta consecutiva. La formazione scaligera esce sconfitta dal derby del Triveneto sul campo dell’Udinese, al termine di una partita dai due volti. Primo tempo decisamente favorevole ai friulani che hanno sbattuto più volte su Silvestri, difesa a tinte gialloblu più marcate.

In ogni caso, a decidere la partita sono stati l’autogol del portiere ospite e la zampata in contropiede di Deulofeu in pieno recupero. Ma a latitare, per la seconda partita di fila, è stato l’attacco del Verona. Ci si aspettava molto dalla coppia composta da Nikola Kalinic e Kevin Lasagna, ma i due hanno giocato male.

Tanto che non mancano i dubbi sul futuro di questo nuovo tandem, che sulla carta è uno dei migliori della Serie A.

Attacco Verona, la decisione di Juric

Al termine della sfida, Ivan Juric ha espresso le proprie intenzioni sull’attacco del Verona per le prossime partite. Il mister croato si è detto deluso perchè non ha visto in partita ciò che Kalinic e Lasagna hanno mostrato in allenamento.

E non sono escluse decisioni drastiche da parte di Juric: “Oggi è andata male, devo ancora capire i movimenti che devono fare e cosa preferisce fare Kevin. Vorrei vedere una coppia completa, che attacca la profondità ma anche che gioca. Mi piacerebbe che Lasagna diventi un attaccante completo. Ho spostato anche Kalinic lateralmente, in allenamento hanno lavorato bene ma oggi non ha funzionato nulla. Nelle prossime partite potrei far giocare solo uno tra loro due“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!