Verona, Tudor riscopre Kalinic: cosa cambia per Simeone e Lasagna, le possibili gerarchie

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Igor Tudor è pronto a stravolgere le gerarchie dell’attacco del Verona. Cosa cambierà al fantacalcio? La doppietta di Kalinic contro la Salernitana potrebbe spingere l’attaccante croato verso la titolarità in chiave presente, ma soprattutto in vista delle prossime gare. Tudor crede fortemente nell’ex Milan e Fiorentina, il quale potrebbe garantire fiuto del gol ed esperienza all’attacco veronese.

Detto questo, occhio alla forte concorrenza offensiva. Simeone potrebbe rischiare il posto qualora Kalinic dovesse confermare la sua totale rinascita. Difficilmente, infatti, Tudor sceglierà di affiancare i due centravanti dal primo minuto. Massima attenzione anche a Lasagna, il quale potrebbe agire da seconda punta al fianco di Simeone o Kalinic e si giocherà il posto con Caprari.

Tanta concorrenza offensiva in casa Verona, affollamento che potrebbe spingere gli attaccanti a dare il meglio per cercare di convincere Tudor. Il tecnico del Verona, dal canto suo, avrà a disposizione un ottimo reparto offensivo, ma sarà fondamentale riuscire a farlo coesistere a prescindere da alcune caratteristiche identiche tra alcuni giocatori.

www.imagephotoagency.it

Tudor cambia l’attacco del Verona: cosa fare al fantacalcio e come gestire Kalinic, Simeone, Lasagna e Caprari

Come accennato, Tudor potrebbe valutare l’opportunità di rilanciare Kalinic per cercare di recuperarlo in maniera totale, sia dal punto di vista fisico, sia dal punto di vista mentale. Detto questo, almeno per il momento, la sensazione è che sarà Simeone il centravanti titolare, con Kalinic pronto a insidiare il centravanti argentino e pronto a riconquistare fiducia e un’integrità fisica totale.

Attenzione anche al ballottaggio Caprari-Lasagna. Il primo potrebbe vestire al meglio il ruolo di seconda punta: ottima tecnica e ottime abilità nel cucire il gioco tra trequarti e attacco. Lasagna, invece, potrebbe agire al fianco di un centravanti fisico, ma l’ex Udinese predilige attaccare la profondità, aspetto che potrebbe complicare i suoi piani di titolarità.

Tudor potrebbe mischiare costantemente le carte e far ruotare i suoi quattro attaccanti, ma per il momento la sensazione è che Simeone e Caprari viaggino leggermente in vantaggio rispetto a Kalinic e Lasagna.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!