Juventus, il piano acquisti e cessioni: out De Sciglio e colpo di scena Rabiot

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Gli acquisti della Juventus in vista della prossima stagione 2020/2021 potrebbero riservare dei veri e propri colpi di scena. Come evidenziato nelle ultime ore, i bianconeri sarebbero pronti a rivoluzionare totalmente il centrocampo, puntando in maniera diretta su Arthur e Pogba.

Il centrocampista brasiliano, attualmente in forza al Barcellona, potrebbe rientrare in un discorso di scambio con Pjanic, possibile sacrificato di Paratici per arrivare al numero 8 blaugrana.

Per quel che riguarda Pogba, invece, Paratici potrebbe offrire il cartellino di Douglas Costa più uno tra Rabiot o Ramsey, con il primo decisamente favorito sul secondo. La sensazione è che per l’ex PSG l’avventura a Torino potrebbe concludersi già al termine della stagione in corso.

Motivazioni? Paratici potrebbe incassare circa 40 milioni dal suo cartellino e fare un’ottima plusvalenza, in più, come noto, il francese non rappresenterebbe la figura ideale per i piani tecnico-tattici di Sarri.

Acquisti Juventus 2020/2021, occhio al capitolo cessioni

Non solo Arthur e Pogba, il calciomercato della Juventus potrebbe puntare in maniera chiara e concreta anche sull’acquisto di Tonali, ma il Brescia valuta il suo centrocampista circa 50 milioni di euro.

Particolare attenzione anche al capitolo cessioni, con Khedira e Higuain ormai certi dell’addio e con l’ipotesi reale e concreta di rescissione contrattuale con il club.

Infine, verso l’addio anche De Sciglio e Bernardeschi. Il primo piace parecchio al PSG, la Juve lo valutato circa 13-15 milioni di euro, mentre il secondo, valutato circa 35-40 milioni, piace al Milan, alla Roma e anche al Barcellona.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!