I dieci acquisti dimenticati della Roma americana

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Tanti sono i calciatori acquistati dai giallorossi: alcuni hanno fatto bene altri sono stati delle vere e proprie meteore. Ecco alcuni acquisti dimenticati della Roma americana: da Bojan Krkic a Kjaer, passando per Bastos, Jedvaj ed Emanuelson. Nella squadra capitolina non hanno lasciato un ottimo ricordo, ma altrove si sono resi protagonisti di ottime annate.

Nel corso degli anni si è riusciti a costruire una rosa competitiva: gli arrivi di Strootman, Nainggolan, Marquinhos, Manolas, Benatia, Dzeko, Rudiger, Pjanic e Paredes, giusto per citarne qualcuno, rappresentano davvero dei grossi colpi di mercato. Vale la pena, tuttavia, ricordare quali sono stati invece i grandi flop. Ripercorriamo gli acquisti dimenticati della Roma americana.

10 acquisti dimenticati Roma americana

TIN JEDVAJ: Stagione 2013/14, 2 presenze, 0 gol. Oggi al Bayer Leverkusen

MICHEL BASTOS: Stagione 2014, 16 presenze, un gol. Oggi allo Sport Recife

SIMON KJAER: Stagione 2011/12, 22 presenze, 0 gol. Oggi al Siviglia

BOJAN KRKIC: Stagione 2011/12, 33 presenze, 7 gol. Oggi allo Stoke City

MAURO GOICOECHEA: Stagione 2012/13, 15 presenze. Oggi al Tolosa

PANAGIOTIS TACHTSIDIS: Stagione 2012/13, 21 presenze, 1 gol. Oggi al Lecce

MARQUINHO: Dal 2012 al 2014, 52 presenze, 7 gol. Oggi all’Athletico Paranaense

URBY EMANUELSON: Stagione 2014/15, 2 presenze, 0 gol. Oggi all’Utrecht

JOSE‘ HOLEBAS: Stagione 2014/15, 25 presenze, 1 gol. Oggi al Watford

SALIH UCAN: Dal 2014 al 2016, 7 presenze, 0 gol. Oggi all’Empoli

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!