Roma, Abraham non è convinto: domani l’ultimo tentativo. Lacazette ed Icardi sullo sfondo

Credit: Wikimedia Commons

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Abraham alla Roma – Il traguardo è a pochi passi. Ma per tagliarlo servirà ancora un altro incontro e un’ulteriore dose di pazienza. Ha prodotto risultati confortanti ma non definitivi il summit avuto oggi dal direttore generale della Roma Tiago Pinto con Tammy Abraham, alla presenza dell’amministratrice delegata del Chelsea Marina Granovskaia con la quale i contatti sono stati frequenti di recente.

Le parti si incontreranno nuovamente domani, con l’obiettivo di mettere un punto definitivo alla trattativa. Dentro o fuori, l’ultimatum è stato lanciato. Il dirigente giallorosso, da parte sua, è pronto a giocarsi tutte le carte di cui è in possesso per strappare il “sì” dell’inglese e convincerlo ad accettare il trasferimento nella capitale. L’inglese non ha preso una decisione in merito ma sa che che i suoi giorni al Chelsea sono prossimi alla conclusione. 

Ieri sera, durante la finale di Supercoppa Europea vinta 2-1 contro il Villareal, Abraham è rimasto in panchina ed è consapevole che con l’arrivo di Romelu Lukaku il minutaggio che gli riserverà il tecnico Thomas Tuchel è destinato a scendere di parecchio. Ecco perché ha ormai preso in considerazione l’idea di andare via. Il problema, per la Roma, è che preferirebbe restare in Premier League accettando la corte dell’Arsenal.

Abraham alla Roma, il giocatore non è convinto: l’ultimo assalto domani

Una soluzione poco gradita dal Chelsea, che non intende rafforzare una diretta avversaria. Tiago Pinto, durante il prossimo faccia a faccia, proverà a fargli cambiare idea illustrandogli il piano che José Mourinho ha in mente per lui. L’accordo con il Chelsea, nel frattempo, è stato trovato: i giallorossi lo prenderanno in prestito oneroso (5 milioni) con diritto di riscatto fissato a circa 30 più svariati bonus. I Blues a loro volta, stando alle indiscrezioni fin qui circolate, dovrebbero beneficiare di un contro-riscatto a cifre al momento non rese note.

Ultime ore di attesa, poi si saprà come proseguirà il mercato della Roma che, per non farsi prendere alla sprovvista (il 19 è previsto il debutto in Conference League contro il Trabzonspor), valuta pure i profili di Alexandre Lacazette dell’Arsenal, di Serdar Azmoun dello Zenit San Pietroburgo e di Andrea Belotti del Torino. Senza dimenticare l’opzione Mauro Icardi, sullo sfondo ma sempre presente nei pensieri dei dirigenti romanisti.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!