Voto del Giornalista VS Voto Statistico: Manolas e Fazio

La difesa giallorossa è caduta sotto i colpi dei ragazzini terribili rossoneri Calabria e Cutrone. (Guarda gli Highlights di Roma-Milan)

Ha resistito per un’ora e poi si è sciolta come neve al sole.

Questo andamento giallorosso comincia a preoccupare, specialmente quello della coppia di centrali Manolas e Fazio bersagliati dalle redazioni.

Chi li ha schierati, si è ritrovato un’insufficienza scomoda, quasi irritante ma se utilizzate i nostri voti statistici, avete trovato una piacevole sorpresa.

Nonostante la sconfitta casalinga per 2-0, hanno ottenuto una valutazione sufficiente o poco sopra.

Per quale motivo?

Prima di subire le reti, la loro prova è stata buona.

Sia Manolas che Fazio sono riusciti a contenere gli attacchi rossoneri e le statistiche del difensore greco parlano chiaro: 6 salvataggi, 2 intercetti e un contrasto a dimostrazione dell’impegno messo per contrastare Cutrone &Co.

Anche il centrale argentino ha detto la sua (2 salvataggi, un tiro bloccato, un intercetto, un contrasto) ma Manolas ha provato a rendersi pericoloso in avanti con un tentativo andato fuori dallo specchio della porta e si è procurato un fallo.

Fazio si è semplicemente limitato ai compiti difensivi mettendosi in mostra con le palle lunghe (7 su 10 sono andate a buon fine che non sono state sfruttate dagli attaccanti giallorossi).

Un dato significativo sono i falli fatti: solo 2 dai centrali della Roma.

Sintomo, forse, di una leggerezza che non deve uscire in questa gare, ci si aspettava una maggiore vigoria e cattiveria agonistica che, spesso, li contraddistingue. 

Sono riusciti a strappare una sufficienza grazie alle voci “palle lunghe” e “uno contro uno” dove entrambi non hanno sfigurato.

Piccola menzione anche sul giudizio di Kolarov: la sua prestazione non è stata delle migliori ma si è dato da fare sia in fase difensiva (1 salvataggio, 2 intercetti e 4 contrasti) che in quella offensiva.

Se fosse stato più preciso sui cross, forse avremmo raccontato un’altra partita.