Le Valutazioni Discutibili delle Redazioni nella Quarta Giornata di Serie A

CAPITOLO ASSIST

  • KESSIE’in molti si sono chiesti il perchè del mancato bonus a Kessiè.
    Il motivo è semplice.
    Quando passa di testa, il pallone arriva a Kalinic che liscia la prima conclusione e, al secondo tentativo, ribadisce in rete.
    In questi casi, l’assist non viene considerato.

 

  • RAMIREZuna leggera deviazione di Moretti nega la gioia del bonus +1 ai fantallenatori.
    Poteva essere un assist a tutti gli effetti ma il pallone sfiorato dal difensore granata, ha reso più semplice il compito a Duvan Zapata il quale ha stoppato e calciato in porta indisturbato.

 

  • INGLESEin questo caso, Milano e Napoli hanno agito diversamente.
    La Gazzetta non ha assegnato l’assist ad Inglese mentre Fantagazzetta si. Ci sono gli estremi per mettere il +1 all’attaccante clivense visto che è netto il passaggio per Bastien.
    Milano potrebbe modificare la sua decisione ma non ne siamo tanto certi.

 

  • JOAO MARIOnon è assist quello del centrocampista portoghese perchè Perisic, una volta ricevuto il pallone, lo stoppa, c’è un contrasto con un difensore del Crotone dove il croato ne esce vincitore e poi calcia la sfera in porta.

 

  • GIL DIASil gol di Chiesa è una chiara azione personale. Niente +1 per l’esterno viola.

 

CAPITOLO VOTI

  • CIGARINI&PAVOLETTIFantagazzetta usa la mano pesante nei confronti dei 2 calciatori sardi.
    Un 5,5 che Cigarini e Pavoletti non meritano assolutamente vista le ottime prove che hanno offerto a Ferrara.
    Giusto il 7 assegnato dalla Gazzetta al regista sardo mentre il 6,5 alla punta è leggermente generoso.
    Bastava un 6!

 

  • ZUKANOVICè l’unico difensore ad uscire indenne dalla gara nefasta della retroguardia ligure.
    Suo l’assist per il gol del momentaneo 2-2 siglato dal giovane Pellegri.
    Inspiegabile il 5 della redazione Napoli che non rispecchia la partita giocata del calciatore ex Atalanta.

 

  • ACERBI&CANNAVAROla difesa neroverde non è stata eccezionale contro la Juventus.
    Acerbi e Cannavaro non sono riusciti a contrastare la furia Dybala.
    La generosità senza senso della Gazzetta nei loro confronti è decisamente fuori luogo vista la loro prestazione poco convincente.