Le Valutazioni Discutibili della 29esima Giornata di Serie A




CAPITOLO ASSIST

D’AMBROSIO: abbiamo ricevuto delle lamentele relative all’assist del terzino nerazzurro sul gol di Kondogbia non assegnato dalle redazioni.
Quello di D’Ambrosio non è da considerare un assist perché il gol del francese è un azione personale: il centrocampo riceve il pallone, supera i 2 difensori del Torino e calcia in porta.

SALAH: L’appoggio ad un compagno, di solito, non viene considerato un assist.
In questo caso, si e questo fa un po’ discutere viste alcune decisioni passate dove passaggi del genere non hanno ricevuto il +1. Ogni giornalista ha il suo metro di giudizio.

SAMIR: assist netto quello del terzino friulano con Thereau che stoppa e tira.
Inspiegabile la decisione della Gazzetta sulla mancata assegnazione del bonus a Samir.




CAPITOLO VOTI

Un delirio Gazzetta in questa giornata dove ha mostrato il peggio del suo repertorio.

BRUNO PERES & FAZIO: la difesa giallorossa ha avuto uno sbandamento iniziale contro il Sassuolo per poi riprendersi col passar dei minuti.
Milano ha deciso comunque di punire pesantemente Bruno Peres con un 4,5.
Severi al massimo perché, alla fine, il brasiliano si è ripreso.
Stesso discorso vale per Fazio (5,5 voto Milano).

GAGLIARDINI: altro esempio di punizione estrema da parte della Gazzetta.
Ottimo primo tempo per l’ex atalantino mentre nel secondo ha compiuto qualche sbandata di troppo.
Il 6 assegnato da Fantagazzetta è giusto perché fa da media al 7 del prima frazione e al 5 della seconda.
Pare che Milano abbia visto solo la seconda frazione.

DIAMANTI: bruttissimo gesto da parte del trequartista rosanero che tira una gomitata volontaria su un giocatore dell’Udinese.
Il voto basso è d’obbligo ma Milano lo premia con un 6.
Chi ha seguito Udinese-Palermo per la Gazzetta, forse si aspettava un incontro di Wrestling.

PALOSCHI: stagione da dimenticare per l’ex Chievo che stona con quella sublime dell’Atalanta.
Cerca il gol che gli dia una gioia ma la palla si infrange sulla traversa.
Se leggesse pure il voto che gli ha assegnato la Rosea, un 5, potrebbe suicidarsi.

DE VRIJ: prestazione praticamente perfetta per il difensore biancoceleste.
Nessuna sbavatura per l’olandese a dimostrazione che l’infortunio era di poco conto.
Giusto il 7 di Fantagazzetta, Milano si conferma stretta di voti.
Solo un 6 per il centrale orange.

BIRSA: nonostante il pesante 4-1, lo sloveno ha compiuto una buonissima prestazione.
Ingiusto il 5,5 inflitto dalla Gazzetta forse influenzato dall’importante passivo.