Le Valutazioni Discutibili delle Redazioni nella 25esima Giornata di Serie A

CAPITOLO ASSIST

 

  • LAXALTnon è da considerare un assist quello dell’esterno urugiagio perché il suo non è stato un passaggio bensì un tiro in porta stoppato dall’attaccante macedone.
    Abile e lesto Pandev a prendere la mira e a colpire la sua ex squadra. (Video gol Pandev)

 

  • DI FRANCESCOnonostante la deviazione, Napoli ha assegnato l’assist perché il tocco del difensore del Sassuolo non altera il cross in mezzo di Di Francesco.
    Milano, invece, lo ha ritenuto determinante.

 

  • DE ROSSI: anche qui Milano e Napoli sono in contrasto.
    Per la Gazzetta, il gol di Cengiz Under è un’azione personale conclusa con uno splendido esterno sinistro che trafigge Bizzarri mentre per Fantagazzetta, è stato decisivo il passaggio di De Rossi. (video gol Cengiz Under)

 

 

CAPITOLO VOTI

 

  • GOMEZprova eccellente del numero 10 argentino nonostante la forma non ancora ottimale.
    Un suo assist su punizione ha riportato al gol Petagna il quale non segnava da 6 mesi.
    Ci si aspettava un voto oltre la sufficienza ma la Gazzetta si ferma a 6, un giudizio troppo striminzito.

 

  • PULGAR: decide il derby emiliano contro il Sassuolo con una punizione calciata alla perfezione.
    I tifosi felsinei pensavano che l’avesse calciata Verdi ed, invece, è tutta opera del centrocampista cileno.
    Giusto il 7 assegnato da Fantagazzetta mentre la Gazzetta ha dato un misero 6 sminuendo la perla di Pulgar che ha regalato i 3 punti al Bologna. 

 

  • CACCIATORE: non offre la solita prova pimpante e sbarazzina.
    Sembra bloccato. Lykogiannis, infatti, ha compiuto un ottimo lavoro su di lui.
    Chissà quale partita avrà visto Milano per mettere un 6,5 al terzino clivense.
    I regali non mancano mai in casa Gazzetta. 

 

  • D’AMBROSIO: troppo generoso il giudizio di Fantagazzetta (6) nei confronti del terzino nerazzurro.
    Anche D’Ambrosio ha partecipato alla debacle dell’Inter al Marassi e non ha spinto quanto basta per impensierire la difesa genoana a differenza del compagno di reparto Cancelo.

 

  • MANOLAS: non replica la partita contro il Benevento e ha offerto a Udine una prestazione attenta dove si è limitato ad annullare uno spento Perica.
    La Gazzetta (5,5) pare sia rimasta alla gara del turno scorso.
    Basta cliccare F5 per aggiornare ma il tasto sembra che non funzioni.  

 

  • BERARDI: segnali positivi arrivano da Bologna.
    Si è visto un giocatore finalmente propositivo e non statico.
    Forse è un tantinello eccessivo il 7 assegnato dalla redazione milanese mentre Napoli dà il 5,5 automatico a Berardi che, questa volta, non merita.