Il Migliore della 19esima Giornata di Serie A: El “Papu” Gomez!




Ieri pomeriggio un uragano nerazzurro ha devastato il Bentegodi di Verona.

Il Chievo è stato spazzato via da cotanta violenza e Maran stenta a riconoscere i suoi ragazzi.

Forse lo sponsor avrà esagerato con la distribuzione di panettoni e pandori ai calciatori prima di congedarsi per le feste.

Per l’Atalanta, gran bell’inizio di 2017 con un Gomez formato maxi.

L’esterno argentino si è presentato con una doppietta che ha fatto dimenticare ai tifosi bergamaschi le due sconfitte consecutive contro Juventus e Udinese.

Due squadre bianconere stavano per interrompere il sogno orobico.

Per fortuna, la sosta ha riportato la squadra con i piedi per terra ed è tornata a macinare punti.

I gol de “el Papu” sono state due saette che hanno fulminato il malcapitato Sorrentino che si è ritrovato con i capelli alla Einstein.

Gomez è un piccolo comandante che guida un’armata di giovanotti di belle speranze verso vette mai raggiunte.




Raggiungere la qualificazione in Europa League non sembra una chimera anche se bisognerà sgomitare parecchio vista la bagarre ma con un giocatore del suo calibro, tutto è possibile.

Si pensava facesse più fatica senza Kessiè, impegnato in Coppa d’Africa con la Costa d’Avorio, Gagliardini, ormai prossimo all’Inter, e Caldara, influenzato, invece l’Atalanta ha fatto saltare il banco anche stavolta.

Quando c’è un’idea di gioco ben precisa e un gruppo solido, qualunque elemento può fare la differenza, vedi Freuler.

Chi ama il calcio, spera che l’Atalanta continui così mentre per i fantallenatori possessori di Gomez, basta che segni lui e porti altri bonus fino all’ultima giornata.