Il Migliore della 37esima Giornata di Serie A: Stephan El Shaarawi

Il salvatore della Roma in questo finale di stagione: decisivo contro la Juventus e devastante contro il Chievo.

Stephan El Shaarawi ha deciso di uscire dal guscio per regalare il secondo posto ai giallorossi che significherebbe qualificazione diretta in Champions League.

Un campionato in chiaroscuro che sta per terminare in maniera positiva per l’esterno italo-egiziano grazie alle 3 reti pesanti nelle ultime 2 gare, i tifosi romanisti aspettavano un apporto del genere anche durante la stagione ma col gol alla Juventus, oltre alla doppietta rifilata alla squadra di Maran, si è guadagnato il perdono.

El Shaarawi ha trovato la giornata no di Sorrentino: il suo primo gol è nato da un’ingenuità del portiere clivense, l’esterno è stato abile a sfruttare l’errore da principiante dell’estremo difensore.

La rete del definitivo sorpasso è una perla di Strootman il quale serve splendidamente El Shaarawi sul filo di fuorigioco che deve solo superare il portiere e insaccare indisturbato.

A chiudere l’incontro ci pensa prima Salah e poi il recuperato Dzeko con un siluro ben angolato.

Spalletti ha avuto molta pazienza con l’italo-egiziano, tante sono state le sue prove inconcludenti che hanno penalizzato la Roma in momenti cruciali ma, alla fine, sono arrivate le gare dove è finalmente salito in cattedra e ha dimostrato il suo valore.

Anche i fantallenatori hanno avuto pazienza da vendere, attendevano con ansia una sua grande prestazione ed è arrivata al momento giusto.

I bonus che ha portato El Shaarawi possono determinare le sorti di un fantacalcio, tanto di cappello a chi gli ha dato fiducia mentre chi l’ha avuto contro sarà rimasto incredulo e avrà invocato alla sfortuna.

Ora attende l’ultimo sforzo all’esterno giallorosso contro la squadra dove è cresciuto calcisticamente, il Genoa, per fortuna i liguri sono già salvi altrimenti rischiavano di scendere nella serie cadetta sotto i colpi di un prodotto della loro cantera.