Le Valutazioni Discutibili delle Redazioni nella 32esima Giornata di Serie A

CAPITOLO ASSIST

 

In una giornata ricca di pareggi a reti inviolate (ben 5), non ci sono stati episodi dubbi riguardo gli assist.

Tutto è andato liscio con Babacar e Douglas Costa protagonisti assoluti.

Tanto di cappello ai fantallenatori che hanno tratto vantaggio da questi bonus, molto preziosi in questo finale di stagione. 

 

CAPITOLO VOTI

 

  • DJIMSITI: quale partita avrà visto la Gazzetta? Djimsiti ha sofferto tantissimo un super Politano e un generoso Babacar. il 4,5 assegnato da Fantagazzetta è più che giusto ma il 7 della redazione milanese è alquanto indecifrabile. No comment.

 

  • TROTTA: il corpo estraneo dell’attacco pitagorico. Raramente si è reso pericoloso e Zenga lo ha richiamato in panchina nei minuti finali (poteva farlo anche prima). Il 6 della Gazzetta è un regalo di fine stagione riservato a coloro che hanno schierato il buon Trotta.

 

  • ROSSETTINI: la giostra dei voti strani della Gazzetta continua a girare. E’ il turno di Rossettini che si ritrova un 5,5 nonostante sia stato il migliore in campo della retroguardia genoana. Napoli ha premiato l’eccellente prestazione del difensore con un bel 7.
      
  • D’AMBROSIO & BORJA VALERO: in questo caso, bisogna bacchettare entrambe le redazioni. Milano ha esaltato la prova di D’Ambrosio (6,5) e non riusciamo capire cosa abbia fatto di esaltante l’esterno nerazzurro mentre Napoli ha assegnato la sufficienza ad un evanescente Borja Valero. Il centrocampista spagnolo non ha combinato granché anzi non ha fatto praticamente nulla.
     
  • BUFFON: cara Fantagazzetta, al numero uno bianconero si poteva dare un voto più alto. Compie 2 parate importanti, una per tempo, su Quagliarella e Zapata mantenendo inviolata la porta della Juventus. La Gazzetta ha mostrato sensibilità (7) mentre la redazione napoletana ha un bidone della spazzatura al posto del cuore. 

 

  • MILINKOVIC-SAVIC & IMMOBILE: Milano ha mostrato una strana generosità nei confronti dei 2 calciatori biancocelesti. Immobile e Milinkovic-Savic hanno giocato a corrente alternata, troppi alti e bassi che non hanno giovato alla Lazio. Il 5,5 è un giudizio che rispecchia in pieno la loro gara mentre il 6,5 non ha tanto senso.

 

  • ALLAN & MILIK: altra bacchettata sulle nocche in arrivo per Gazzetta e Fantagazzetta. Il centrocampista brasiliano sta vivendo un’involuzione preoccupante, molto probabilmente, dovuta alla stanchezza. Sarri si ostina a schierarlo e questi sono i risultati. Napoli mette una sufficienza che, francamente, non merita mentre Milano dà un 6 all’attaccante polacco. Sbagliare i gol è diventato un premio.

 

  • BABACAR: non segna ma fa segnare. Sforna 2 assist al compagno di reparto Politano che , sicuramente, gli avrà offerto una cena. Giusto il 7 assegnato da Fantagazzetta, decisamente troppo stretto il 6 della Gazzetta. Forse si saranno soffermati troppo sul risultato…

 

  • BARAK: dopo tante gare evanescenti, abbiamo rivisto a Cagliari il Barak d’inizio stagione. Propositivo, intraprendente e letale in avanti. Milano ha mostrato il braccino corto (6) a differenza di Napoli che ha, giustamente, portato alle stelle la sua valutazione (7)