Le Valutazioni Discutibili delle Redazioni nella 19esima Giornata di Serie A

CAPITOLO ASSIST

L’ultima giornata del 2017 termina con zero lamentele riguardo gli assist…. una piccola c’è.

Si tratta dell’assist non dato a Chiellini sul secondo gol di Dybala: non lo è assolutamente perché è una chiara azione personale della Joya bianconera.

Niente +1 a sorpresa per il difensore della Juventus.

 

 

CAPITOLO VOTI

 

  • PAVOLETTI: Pavoletti dà inizio a uno dei risultati più sorprendenti della 19esima giornata di campionato.
    Il Cagliari sbanca l’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo e l’attaccante sardo è uno dei protagonisti assoluti del colpaccio.
    Per la Gazzetta, è soltanto una comparsa che, per puro caso, ha siglato la rete del vantaggio.
    Solo un 6 e tanti auguri di Buon Anno.
    Non abbiamo parole.

 

  • DANILO: di solito, si punisce il giocatore che compie un autogol ma la Gazzetta è una redazione controcorrente e premia con una sufficienza la prestazione di Danilo.
    Oltre a deviare il pallone nella propria rete, il difensore friulano è stato l’anello debole della retroguardia bianconera.
    Troppi errori e soffre la vivacità dell’attacco felsineo.
    Sacrosanto il 5 che ha giustamente assegnato da Fantagazzetta.

 

  • JORGINHO & CALLEJON: buona prova del Napoli in quel di Crotone con Jorginho e Callejon i quali hanno fatto il loro dovere.
    Gara ampiamente sufficiente per entrambi i giocatori azzurri, specialmente per l’esterno spagnolo apparso in palla e pimpante.
    I due 6,5 assegnati dalla redazione napoletana sono più che meritati mentre i 5,5 di Milano sono, come al solito, inspiegabili. 

 

  • CUTRONE: ha dato tanto, forse troppo nel derby di Coppa Italia.
    A Firenze, il giovane attaccante rossonero ha offerto una partita scialba e spenta. Pezzella e Astori non hanno faticato a bloccarlo, si è annullato da solo.
    Giusto il 5 dato da Fantagazzetta mentre la Gazzetta continua a regalare valutazioni che non hanno senso. 

 

  • BASTOS: buona partita del difensore biancoceleste il quale offre una gara attenta e concentrata.
    Una bella iniezione di fiducia per il brasiliano dopo alcune prove deludenti.
    Milano, a quanto pare, non ha visto la partita e bastona, ancora una volta. il povero Bastos con un 5,5.
    Un inutile accanimento nei confronti del centrale difensivo che non merita un giudizio del genere.

 

  • GAGLIARDINI: prestazione altalenante dell’ex Atalanta.
    L’impegno c’è, ha qualche spunto interessante ma è spesso impreciso.
    Troppo severa la Gazzetta (5), troppo generosa Fantagazzetta (6).
    Il voto migliore sta nel mezzo, il 5,5 avrebbe accontentato tutti.