Juve SI! Napoli NO!




Le italiane in Champions mostrano 2 volti: quello vincente della Juve che vede la qualificazione agli ottavi e quella deludente del Napoli che rovina il cammino impeccabile nel suo girone.

I bianconeri faticano nella trasferta francese di Lione ma passano con una perla di Cuadrado e un super Buffon.

Il portiere juventino zittisce coloro che l’hanno criticato dopo gli errori recenti con la nazionale e sabato contro l’Udinese con una prova sontuosa.

Mantiene a galla la Juventus con parate d’alta classe e ipnotizza Lacazette sul rigore, calciato in malo modo dall’attaccante francese.

La partita sembrava destinata sullo 0-0 fino a quando, dalla panchina, Allegri pesca il jolly con Cuadrado.




Colpo di genio del tecnico livornese che porta a casa i 3 punti grazie all’inserimento dell’esterno colombiano.

Il bel gol del bianconero fa ben sperare i fantallenatori desiderosi di vederlo segnare anche in campionato.

Per il Napoli, serata storta quella di ieri. Sarri sorprende tutti escludendo Gabbiadini dall’11 titolare per dare spazio a Mertens versione “falso nueve”.

Inizio martellante dei partenopei che provano subito a scardinare la difesa del Besiktas con poca fortuna.

La fortuna sembra essere turca.

Alla prima azione offensiva, il Besiktas trova la rete con l’ex Barcellona Adriano abile a sfruttare l’assist dell’ex interista Quaresma.

Dopo un piccolo black out, Mertens riporta il risultato in partita fino all’erroraccio di Jorginho che regala il pallone ad Aboubakar il quale colpisce Reina per la seconda volta.

Nel secondo tempo la squadra di Sarri riceve 2 rigori: il primo calciato malissimo da Insigne mentre il secondo Gabbiadini lo trasforma.

La doccia gelata arriva nel finale con il Napoli tutto in avanti alla ricerca della vittoria. Fatale è la punizione calciata perfettamente da Quaresma con Aboubakar, in fuorigioco, che di testa spegne definitivamente i sogni di rimonta del Napoli.




Terza sconfitta di fila per gli uomini di Sarri ma questa fa davvero male. La vittoria poteva mettere in ghiaccio la qualificazione, adesso la situazione si è decisamente complicata.