#IConsigliDiFantamaster per la 19esima Giornata di Serie A




PORTIERI

Ritorna la Serie A dopo i bagordi delle feste.

Per questa giornata, l’ultima d’andata, preoccupano le condizioni di Buffon, influenzato.

Salvo imprevisti, dovrebbe farcela.

L’avventura di Storari al Cagliari è ormai ai titoli di coda. Imminente il suo passaggio al Milan con Gabriel che andrà in Sardegna.

Il Milan è anche l’avversario dei rossoblu i quali si affideranno a Rafael in porta.

Nella Samp, ha finalmente recuperato Viviano ma verrà confermato Puggioni.

Impegni agevoli per Marchetti e Tatarusanu  mentre Szczesny e Handanovic dovranno stare attenti alla vena realizzativa di Simeone e Thereau.

Torna Berisha a difendere i pali dell’Atalanta con Sportiello che riprende il suo posto in panchina.

Scontro interessante tra Skorupski e Posavec.

Le loro parate possono risultare decisive in questo incontro per la salvezza.




DIFENSORI

Difesa da inventare per il Napoli: Koulibaly e Ghoulam indisponibili per la Coppa d’Africa e Hysaj influenzato.

Si proverà a recuperare il terzino albanese. In caso di forfait, è pronto Maggio.

Possibilità di vedere Tonelli dal primo minuto, mai schierato da Sarri in questo girone d’andata.

La Juventus perde Alex Sandro, infortunatosi nella gara di Supercoppa contro il Milan.

Il terzino brasiliano farà compagnia a Bonucci in infermiera.

Altra defezione è quella di Benatia, impegnato col Marocco in Coppa d’Africa.

Allegri potrà contare sul totem difensivo Barzagli. Giocatore imprescindibile per i bianconeri ancora martoriati dagli infortuni.

In forte dubbio Manolas per la trasferta di Genova dove Spalletti già non potrà contare su Vermaelen, vittima di un risentimento al polpaccio.

Il Pescara getta subito nella mischia i nuovi arrivi Bovo e Stendardo che proveranno a rendere la difesa abruzzese ermetica.

Per la Fiorentina, ballottaggio Gonzalo Rodriguez-Tomovic per una maglia di titolare e per fare coppia con Astori, punto fermo della difesa viola.

Il Crotone recupera Clayton ma perde Mesbah, anche lui impegnato in Coppa d’Africa.

Giocherà Martella al posto dell’algerino. Biancocelesti con pochi dubbi in difesa e guidati dalla certezza De Vrij, elemento insostituibile per la retroguardia della squadra di Inzaghi.

Ancora indisponibile Cannavaro per il Sassuolo.

Ballottaggio tra Antei e il recuperato Letschert.

Preoccupano le notizie di mercato con il Leicester che vuole a tutti i costi Acerbi.

L’influenza blocca Castan e Caldara.

Probabili la loro assenze contro Chievo e Sassuolo.

CENTROCAMPISTI-TREQUARTISTI

La Coppa d’Africa porta via Kessie e Salah.

Assenze pesanti per Atalanta e Roma che dovranno fare dei loro punti di riferimento per almeno un mese.

Gasperini darà spazio a Freuler mentre, al posto dell’esterno egiziano, dovrebbe esserci El Shaarawi.

Fiorentina senza Borja Valero a Pescara.

Il centrocampista spagnolo è ancora alle prese con un fastidio alla caviglia.

Stessa sorte anche per Kucka solo che l’infortunio è diverso: lo slovacco è fermo per una contusione al ginocchio.

Potrebbe esordire Rincon con la maglia della Juventus dal primo minuto.

Il “generale” lotterà con Sturaro per l’unico posto vacante del centrocampo bianconero.

Khedira, Marchisio e Pjanic occupano i posti restanti.

Occasione per Saponara per eliminare una diretta avversaria per la salvezza.

L’Empoli ha bisogno delle sue giocate per mantenere ben saldo il posto in Serie A.

Bonaventura, invece, viaggia sulle ali dell’entusiasmo.

Il gol del pareggio nella Supercoppa Italiana e la conquista della suddetta, hanno portato il numero 28 del Milan a toccare il punto massimo nella sua carriera.

La partita contro il Cagliari servirà per confermare il momento positivo.

All’Inter ritorna Joao Mario che ha scontato la squalifica.

Invece la Lazio non avrà a disposizione Lulic e Felipe Anderson. Probabile cambio di modulo oppure spazio a Kishna e Lombardi.

Nel Napoli, il nuovo che avanza, Zielinski e Diawara, scalzano i pilastri della scorsa stagione, Allan e Jorginho.

Chi è tranquillo del posto da titolare è Hamsik.

Baselli rischia di partire dalla panchina con Obi in leggero vantaggio.




ATTACCANTI

Juve decisamente “incazzata” dopo la debacle in Qatar contro il Milan.

Il più infuriato di tutti è Dybala, desideroso di riscattarsi.

Un altro attaccante in cerca di riscatto è Immobile il quale è da un po’ che non riesce a trovare la via del gol.

Chissà che contro il Crotone avrà un pizzico di fortuna.

Chi non ha bisogno di fortuna è Insigne.

Nonostante il risultato negativo di Firenze, lo scugnizzo napoletano non ha sfigurato anzi è stato geniale trovando un gol sensazionale da posizione quasi proibitiva.

Probabile gol dell’addio per Kalinic a Pescara?

I viola stanno cedendo, l’offerta dei cinesi è importante e Corvino sta già cercando un degno sostituto della punta croata.

Ad Empoli sperano che Mchelidze non si sia dimenticato come si segna mentre a Palermo, la stella Nestorovski ha dimenticato come si fa.

L’apporto della punta macedone è fondamentale per provare una salvezza che attualmente sembra è insperata.

Il Sassuolo comincia a vedere Berardi allenarsi con il gruppo.

Dopo 4 mesi, torna a disposizione l’attaccante calabrese.

Bisognerà vedere se Di Francesco lo convocherà o aspetterà il prossimo match.

Sarri convoca il neo acquisto Pavoletti.

Possibile che giocherà una manciata di minuti.

Trasferte pericolose per Inter e Roma.

I nerazzurri dovrà confermare l’ottimo secondo tempo contro la Lazio con un Icardi straripante mentre i giallorossi confideranno in Dzeko.