I Consigliati per la 38esima Giornata di Serie A

PORTIERI

  • SZCZSENY: un Genoa ormai salvo può essere un avversario morbido per il portiere polacco.
    Questa, molto probabilmente, sarà la sua ultima gara con la maglia della Roma e vorrà congedarsi nel migliore dei modi.

  • TATARUSANU o SPORTIELLO?: se avete Tatarusanu, preoccupatevi perchè potrebbe scendere in campo il secondo portiere Sportiello.
    Paulo Sousa non ha digerito la prova del portiere rumeno contro il Napoli e la punizione è dietro l’angolo.

  • BUFFON: il Bologna visto contro il Milan non farebbe paura neanche ad una mosca, figuratevi a Buffon.
    La sterilità offensiva della squadra emiliana, in aggiunta alla solidità della difesa bianconera, può far dormire sogni tranquilli all’estremo difensivo juventino.

  • BERISHA-SKORUPSKI: li avremmo consigliati senza pensarci su 2 volte ma difficilmente scenderanno in campo contro Chievo e Palermo.
    Il portiere albanese ha rimediato un infortunio piuttosto grave al retto femorale mentre l’estremo difensore empolese ha subito un grave lutto familiare.

DIFENSORI

  • EMERSON PALMIERI: stagione da incorniciare per il terzino brasiliano.
    Può chiuderla come si deve offrendo un’altra prestazione convincente, magari con qualche bonus prezioso.
    I fantallenatori attendono una sua zampata vincente.

  • GHOULAM: ottimo finale di campionato per il terzino algerino il quale ha dato un contributo importante alla causa napoletana.
    Una Sampdoria appagata può rendere la vita facile a Ghoulam che avrà la libertà di seminare il panico sulla fascia sinistra.

  • ACERBI: ultima partita con la maglia del Sassuolo per Acerbi.
    Non vorrà fare brutte figure anche se il Torino è un avversario ostico.
    Solo Belotti può rovinargli la festa ma pare che abbia esaurito le energie.

  • PASQUAL: partita d’importanza vitale per l’Empoli dove andrà a Palermo per vincere mantenendo così il suo posto in Serie A.
    L’esperienza di Pasqual sarà utile visto che di gare cruciali ne ha affrontate tante in carriera.

  • ANDREOLLI: gara impeccabile contro la Lazio.
    Doveva essere una partita difficile per Andreolli e, invece, ha annullato Immobile e in parte Keita.
    Con un’altra bella prova contro l’Udinese, potrebbe guadagnarsi la conferma per la prossima stagione.

CENTROCAMPISTI-TREQUARTISTI

  • ILICIC: a Napoli ha segnato il gol della bandiera viola.
    E’ stato l’unico a mettere in difficoltà Reina. Nonostante il sogno Europa League sia svanito, il trequartista sloveno può ripetere la prestazione offerta al San Paolo.
    Contro il Pescara, può portare altri bonus interessanti.

  • PERISIC: il bianconero dell’Udinese porta bene all’esterno croato.
    All’andata ha rifilato una doppietta alla squadra di Delneri che portò l’Inter ai piani alti della classifica.
    Adesso la situazione è totalmente diversa con i nerazzurri che vogliono terminare questa stagione umiliante con una vittoria.
    L’apporto di Perisic sarà fondamentale.

  • SPINAZZOLA: ha svolto un lavoro encomiabile come assistman in questo campionato ma è ancora fermo a 0 riguardo i gol.
    La difesa del Chievo, non proprio brillante nelle ultime uscite, potrebbe regalargli la prima gioia in Serie A.

  • HAMSIK: qualche problema fisico lo ha un po’ frenato in questo mese di Maggio e ha smarrito la via del gol.
    La Sampdoria è una delle sue vittime preferite quindi la difesa blucerchiata dovrà tenere gli occhi ben aperti.

  • IONITA:  la nota positiva del Cagliari nella nefasta trasferta di Reggio Emilia.
    L’unico lottatore di un centrocampo che è sembrato svogliato contro il Sassuolo.
    La sua rabbia agonistica sarà utile contro i rossoneri di Montella

ATTACCANTI

  • DZEKO VS MERTENS: lotta a distanza tra Dzeko e Mertens per conquistare la classifica capocannonieri.
    Entrambi daranno il massimo per entrare nell’olimpo dei bomber della Serie A.
    Faranno sicuramente gol a grappoli.
    Le difese di Genoa e Sampdoria sono avvisate.

  • BORRIELLO: vuole fare bella figura contro una delle sue ex squadre, forse quella più importante visto che dal Milan è partita la sua carriera calcistica.
    I 16 gol segnati quest’anno sono un bel bottino zittendo coloro che davano per finito l’attaccante dei sardi.
    Contro il Milan potrebbe aumentare il numero.

  • FALCINELLI: nella partita più importante della stagione non può mancare il suo apporto.
    Ha provato a dare fastidio alla Juventus nel turno precedente ma con scarsi risultati.
    L’ostacolo Lazio sarà duro ma non insormontabile.

  • SCHICK: può vestire i panni del guastafeste del Napoli.
    Contro le grandi squadre, l’attaccante ceco ha sempre mostrato il meglio del suo repertorio.

  • PETAGNA: troverà il gol all’ultima giornata?
    L’Atalanta e i fantallenatori ci sperano ardentemente.
    Forse la difesa alquanto libertina del Chievo gli darà una mano.