CONSIGLI FANTACALCIO: Ventisettesima Giornata di Serie A

PORTIERI

 

  • SORRENTINO: sempre l’ultimo a mollare, che prova a dare una scossa ad una squadra ancora bloccata.
    Forse l’attacco spuntato del Sassuolo potrebbe regalargli una giornata dove compierà poche parate. 

 

  • SIRIGU: il Crotone non è una formazione da prendere sottogamba.
    Sirigu non si porrà questo problema perché dà il massimo contro chiunque.
    Quindi schieratelo senza problemi.
    Non vi deluderà

 

  • DONNARUMMA: se la difesa è diventata insuperabile, il merito è anche del portierino rossonero che sta tornando ai livelli della passata stagione.
    L’influenza gattusiana si nota e anche al Derby uscirà fuori.

 

  • PUGGIONI VS NICOLAS: duello interessante tra 2 portieri i quali devono cercare di non subire imbarcate.
    Entrambe le compagini giocheranno col coltello tra i denti vista la classifica deficitaria e gli estremi difensori non vorranno assolutamente sfigurare.
    Possono diventare i protagonisti, a sorpresa, di questo scontro salvezza.

 

 

DIFENSORI

 

  • CALABRIA: sta uscendo dal bozzo la farfalla Calabria dalle forti tinte rossonere.
    Domina incontrastato la fascia destra e abbiamo scoperto che possiede delle doti nascoste da finalizzatore.
    Vorrà soffiare il posto a Cutrone?

    Assolutamente no ma al Milan sta nascendo una stella.

 

  • CHIELLINI: una garanzia nelle partite che contano.
    Stentiamo a ricordare una gara dove abbia steccato l’esperto difensore bianconero.
    Immobile troverà pane per i suoi denti.

 

  • VUKOVIC: è sbarcato a Verona nello scetticismo generale.
    Pecchia gli ha subito dato fiducia e a Firenze sapete cosa ha fatto.
    Gli scaligeri hanno trovato quel centrale difensivo che poteva essere utile ad inizio stagione però meglio tardi che mai.

 

  • ZUKANOVIC: è in buona condizione e con Ballardini ha ritrovato quel rendimento costante che mancava dai tempi del Chievo.
    Gli manca solo la zampata decisiva su punizione per sbloccarsi definitivamente.
    Il Cagliari sarà la vittima designata?

 

 

CENTROCAMPISTI-TREQUARTISTI

 

  • GUILHERME: la sua fantasia sarà fondamentale per spaventare un Verona ringalluzzito dalla vittoria contro il Torino.
    Se il Benevento vuole ancora sperare alla salvezza, non dovrà fallire questa partita.
    Guilherme è pronto a stupire.

 

  • BARAK: colpisce quando meno te l’aspetti.
    L’imprevedibilità è il suo punto di forza e la Fiorentina dovrà sudare 7 camicie per capire le mosse del centrocampista ceco.

 

  • VERDI: squillino le trombe! Verdi è tornato!
    Il Bologna ha avvertito la sua mancanza in questo mese ma adesso è finito questo esilio forzato.
    Non ci stupiremmo se colpisse subito con una punizione delle sue.

 

  • ILICIC: l’Atalanta ha perso 2 obiettivi stagionali nel giro di una settimana.
    Il morale è sotto i tacchi e spetterà al trequartista sloveno trasformare il broncio dei tifosi orobici in un sorriso.
    Contro la Sampdoria, la vittoria è d’obbligo per provare ad acciuffare la seconda qualificazione consecutiva in Europa League. 

 

 

ATTACCANTI

 

  • CUTRONE VS ICARDI: affascinante come non mai questa sfida che mette di fronte 2 attaccanti dal killer instict incorporato.
    Si preannuncerà una battaglia a suon di gol e senza esclusione di colpi.
    Chi mostrerà la propria maglia davanti della curva rivale?
    Lo scopriremo domenica sera.

 

  • KEAN: ci si aspetta una partita gagliarda e sfrontata dal giovanissimo attaccante scaligero.
    Se metterà il turbo, per il Benevento saranno guai.

 

  • PANDEV: gallina vecchia fa buon brodo.
    E’ ormai assodato che sta vivendo una seconda giovinezza sotto la guida di Ballardini.
    Mai visto così pimpante e propositivo.
    Schieratelo!

 

  • NIANG: con Mazzarri, ha ritrovato quella continuità che sembrava smarrita.
    Ottimo il lavoro del tecnico granata che ha aperto il vaso Niang contenente gol a raffica.
    Ne vedremo altri domenica.