CONSIGLI FANTACALCIO: Trentasettesima Giornata di Serie A

PORTIERI

 

  • PERIN: le ultime partite possono assumere vari aspetti, a seconda della carica agonistica che metteranno i giocatori in campo.
    Entrambe le squadre hanno terminato il loro campionato, chi positivamente e chi amaramente.
    Per il portiere genoano potrebbe essere una gara tranquilla quella di Benevento però un minimo di concentrazione ci vuole sempre.

 

  • CORDAZ: la Lazio sarà un osso duro per l’estremo difensore pitagorico.
    Non si farà cogliere impreparato rendendo la giornata degli attaccanti biancocelesti un inferno.

 

  • HANDANOVIC: il Sassuolo ha raggiunto la salvezza grazie alla vittoria contro la Sampdoria.
    A Milano adotterà un atteggiamento rilassato e non battagliero,
    una bella notizia per il numero 1 nerazzurro il quale potrebbe essere raramente chiamato in causa.

 

  • BIZZARRI: è in cerca di riscatto dopo una prova agghiacciante contro l’Inter.
    A Verona non dovrà ripetere quegli errori grossolani, difesa compresa, per non complicare il discorso salvezza.

 

DIFENSORI

 

  • CALDARA: si appresterà ad affrontare le ultime 2 partite con la maglia orobica.
    Vorrà chiudere la sua esperienza atalantina nel migliore dei modi portandola in Europa League per la seconda volta consecutiva.
    Il Milan e il Cagliari troveranno un autentico muro.

 

  • SKRINIAR: vedi Handanovic. Anche il difensore slovacco può vivere una giornata tranquilla, ottenere il massimo risultato col minino sforzo

 

  • PEZZELLA: il povero Cagliari dovrà fare risultato a Firenze per acciuffare la salvezza.
    Sarà un’impresa titanica visto l’ottimo momento che sta attraversando la squadra di Pioli.
    Il centrale argentino potrebbe vestire i panni di colui che spezzerà il sogno “permanenza in A” dei sardi.

 

  • SPOLLI: è tornato in pianta stabile nella retroguardia del Genoa dopo un problema al ginocchio.
    Ha un po’ scricchiolato nel turno precedente ma contro il Benevento riprenderà ad essere il padrone indiscusso.
    Non farà passare neanche uno spillo.

 

CENTROCAMPISTI-TREQUARTISTI

 

  • KURTICsegnali di risveglio per il centrocampista sloveno.
    Ha mostrato il giusto atteggiamento contro Verona e Benevento e dovrà mantenerlo in vista della trasferta di Torino.
    Sarà una gara ostica ma alla portata per il club spallino che vede avvicinarsi il sogno salvezza.

 

  • JANKTO: ha ricevuto aspre critiche dai tifosi e dalla stampa locale.
    Tudor è pronto a dargli una chance per spegnere, una volte per tutte, queste voci.
    Date fiducia a Jankto, questa volta non vi porterà un’insufficienza.

 

  • CRISTANTE: all’andata ha inferto la prima pugnalata alla sua ex squadra, domenica potrebbe dare una seconda ma al cuore.
    Il Milan è reduce da una sonora batosta in finale di Coppa Italia e Cristante è pronto a recare un altro dispiacere alla squadra di Gattuso. 

 

  • BIRSA: finalmente Birsa! Dopo mesi di anonimato, è uscito dal guscio per salvare il Chievo.
    Il suo colpo di testa ha riacceso la speranza e, contro il Bologna, può trasformare la fiammella in una più forte e viva!

 

ATTACCANTI

 

  • ICARDI: è vicino a toccare quota 30 gol.
    Basta un piccolo sforzo per raggiungere questo traguardo, difesa del Sassuolo permettendo.
    L’attaccante argentino è pronto a distribuire altri bonus. Preparate il sacco!

 

  • LASAGNA: l’ancora di salvezza dell’Udinese.
    Lasagna è l’unico che può trascinare i friulani in acque più tranquille.
    Se arriveranno i palloni giusti, li trasformerà in oro.

 

  • SIMY: ci è andato vicino contro il Chievo ma il palo gli ha negato l’ennesima gioia.
    Potrà rifarsi contro la Lazio, un avversario tosto che può stuzzicare l’attaccante nigeriano. Vedi il gol contro la Juventus.

 

  • SIMEONE: ha fatto piangere il Napoli, può fare lo stesso col Cagliari.
    I sardi sperano di trovare un Simeone con le polveri bagnate ma queste sono le partite dove si esalta.