CONSIGLI FANTACALCIO: Tredicesima Giornata di Serie A

PORTIERI

  • PERIN: la rinascita del Genoa passa anche dalle sue parate.
    Il Crotone è ancora gasato dalle vittorie consecutive contro Bologna e Fiorentina, il portiere genoano proverà a togliere il sorriso ai pitagorici.

 

  • SPORTIELLOla Fiorentina è in mani sicure, in questo caso, guantoni.
    Non è il responsabile delle 4 reti subite contro la Roma e a Ferrara vorrà chiudere la saracinesca.

 

  • SIRIGUquando la difesa fa acqua, ci pensa lui a metterci una pezza.
    Il Torino ha trovato un estremo difensore con i fiocchi, soprattutto maturato dalle esperienze all’estero con PSG, Siviglia e Osasuna.
    Il Chievo dovrà sudare 7 camicie per bucarlo, come ha fatto l’Inter nel turno precedente.

 

  • BIZZARRIgli anni passano ma continua ad essere un portiere abbastanza affidabile.
    Scuffet è ormai sparito dai radar a causa del buon rendimento dell’argentino.
    Il Cagliari può rivelarsi un osso duro ma, dall’alto della sua esperienza, non dovrebbe correre grossi rischi.

 

DIFENSORI

  • ACERBInon tira una bella aria a Sassuolo.
    Risultati negativi e classifica deficitaria mettono Bucchi in una posizione non più tranquilla.
    Serve l’apporto dei senatori, specialmente di Acerbi per riemergere dalle sabbie mobili.
    Quest’anno mancano terribilmente i suoi bonus.
    Forse a Benevento ritroverà la via del gol. 

 

  • R.RODRIGUEZè uno dei pochi giocatori rossoneri che può uscire indenne dalla gara del San Paolo.
    Giocherà più arretrato però non mancherà il suo apporto in fase offensiva.

 

  • ANSALDIa Torino si sta ritrovando dopo la brusca parentesi nerazzurra.
    Mihajlovic, spesso, lo preferisce a Barreca e ne ha ben donde.
    In ogni gara, c’è sempre il suo zampino, un assist prezioso per i fantallenatori che non si sono dimenticati della sua stagione in quel di Genova.

 

  • KOLAROV: sarà una partita decisamente particolare e strana per lui.
    Un ex Lazio che ora è un punto fermo della Roma.
    Può mandare in crisi qualunque giocatore ma non il carismatico Kolarov il quale, sicuramente, non cederà ai sentimentalismi.
    Aspettatevi una grande prestazione dall’esterno giallorosso.  

 

 

CENTROCAMPISTI-TREQUARTISTI

  • CICIRETTIi suoi piedi stavano per portare un risultato insperato allo Juventus Stadium.
    La gioia della vittoria è durata un tempo, si sapeva che non sarebbe durata però contro il Sassuolo, ci sono le possibilità per ottenere i primi tanto sospirati punti in Serie A.
    Con il talento di Ciciretti, le speranze possono solo che aumentare.

 

  • LJAIJCnon è più un elemento scapestrato.
    Finalmente ha messo la testa a posto e sta volando sia con il Torino che con la nazionale serba.
    Mihajlovic è riuscito nell’impresa e ora si aspetta dal suo pupillo una prestazione super contro il Chievo.

 

  • HAMSIK: è l’ago della bilancia del Napoli.
    Se è in condizione, son dolori per gli avversari altrimenti ci sarà da sudare.
    Il Milan è una delle sue vittime preferite e vorrà certamente continuare questo trend.

 

  • LUIS ALBERTO: il suo talento smisurato può recare parecchi danni alla quasi ermetica retroguardia giallorossa.
    Ingabbiarlo potrebbe non bastare.
    Schieratelo!

 

  • FARAGO’con Diego Lopez ha trovato una maglia da titolare e la continuità.
    Una piacevole sorpresa per i tifosi sardi i quali lo ricordavano solo per il secondo nome (Pancrazio) e anche per i fantallenatori che stanno cominciando a considerarlo.
    Ha i mezzi per spaccare in 2 la difesa friulana e di regalare altri bonus.

 

ATTACCANTI

  • PERICA: la sosta è servita per ritrovare la forma migliore.
    Delneri comincia a dargli fiducia e la retroguardia sarda dovrà stare attenta per non rimanere travolta dalla furia croata.

 

  • LAPADULA: la nuova guida tecnica potrebbe segnare l’inizio di un nuovo capitolo con la maglia del Genoa, quello ricco di gol e non di infortuni.
    A Crotone, Lapadula non sarà di certo tenero con Cordaz.

 

  • ICARDI: l’ultimo incontro a San Siro contro l’Atalanta è stato indimenticabile per Maurito.
    Prestazione eccellente e tripletta da incorniciare.
    Ripetersi non è facile ma nel calcio mai dire mai.
    I fantallenatori sperano in un ennesimo +9.

 

  • BELOTTIil Gallo deve subire cancellare la delusione della mancata qualificazione al Mondiale e riprendere a segnare con i granata.
    Il Chievo può ridargli il sorriso.