CONSIGLI FANTACALCIO: Diciannovesima Giornata di Serie A

PORTIERI

 

  • SZCZSENY: sta difendendo egregiamente i pali bianconeri.
    Salva la Juventus contro la Roma ipnotizzando Schick il quale è stato ad un passo a realizzare il gol del pari.
    Con questo Szczseny, Buffon può recuperare con calma.

 

  • VIVIANO nelle gare casalinghe, il portiere blucerchiato non delude.
    Nonostante la sconfitta, ha parato l’impossibile contro il Sassuolo, rigore compreso.
    Per la Spal, non sarà facile bucare Viviano.

 

  • BERISHA: un Cagliari senza Joao Pedro e con un Pavoletti in fase calante potrebbe diventare un avversario abbordabile per Berisha.
    L’Atalanta sta viaggiando sulle ali dell’entusiasmo, specialmente dopo la netta vittoria di San SIro contro il Milan, e può annichilire anche i sardi, salvo sorprese.

 

  • SIRIGU: subisce sempre qualche gol ma la sua media voto è indice di garanzia per un fantacalcio, soprattutto in chiave modificatore di difesa.
    Con Ballardini, il Genoa ha ripreso a marciare diventando una squadra insidiosa.
    Taarabt è l’elemento che può mandare in crisi la retroguardia granata ma non sarà facile impensierire l’estremo difensore ex PSG.

 

 

DIFENSORI

 

  • KOULIBALY: a Crotone, rischia di giocare sul velluto. L’attacco pitagorico non spaventa il centrale difensivo senegalese e potrebbe addirittura dormire sogni tranquilli.
    Se Sarri non rinuncia mai a lui, ci sarà un motivo.

 

  • G.FERRARI: sta vivendo un momento di appannamento.
    Ci può stare visto l’eccellente avvio di stagione ma dovrà ritornare ad essere convincente e sicuro dei suoi mezzi perché la Spal non è un avversario da sottovalutare.

 

  • MANOLAS: l’uomo più in forma della retroguardia giallorossa.
    L’unico ad uscire indenne dall’Allianz Stadium viste le prove infelici di Fazio e Kolarov.
    Sabato avrà il compito di respingere gli attacchi di un Sassuolo ritrovato in attacco.
    Per il greco dovrebbe essere un compito alla portata.

 

  • N’KOULOU: una delle certezze del Torino in questa stagione.
    Mihajlovic lo schiererebbe anche con le stampelle.
    Contro la Spal, è stato il migliore in difesa dimostrando grande sicurezza in un reparto che non sta regalando grosse soddisfazioni.
    In questo turno, schieratelo perché può regalarvi un bonus importante, un botto di fine anno.

 

 

CENTROCAMPISTI-TREQUARTISTI

 

  • FREULER: in un centrocampo ricco di talento, Freuler è quello meno pubblicizzato ma il più efficace e utile per la causa orobica.
    Svolge con una semplicità estrema entrambe le fasi e può chiudere l’anno con una rete.
    Non lasciatelo in panchina.  

 

  • LUIS ALBERTO: l’Inter non se la passa bene e il trequartista spagnolo può peggiorare le cose ai nerazzurri.
    Luis Alberto può diventare un incubo per la retroguardia dell’Inter.
    Faticherà parecchio per fermarlo.

 

  • JANKTOBarak gli ha rubato la scena in questi ultimi turni ma Jankto è stato prezioso nel compiere il lavoro oscuro e nel servire assist d’oro per i compagni di squadra. A Bologna il suo apporto sarà fondamentale per continuare la striscia positiva di risultati.

 

  • CHIESA: offre prove sempre gagliarde mettendo in mostra una rabbia agonistica da far vedere alle scuole calcio, per la serie “così bisogna scendere in campo”.
    Chiesa può rovinare il momento felice del Milan che ha eliminato i cugini nerazzurri in Coppa Italia. 

 

 

ATTACCANTI

 

  • CALLEJON: manca al gol da tanto, troppo tempo.
    Il Napoli ha bisogno delle sue reti per coltivare il sogno scudetto e anche i fantallenatori attendono una sua zampata vincente.
    A Crotone si sbloccherà?

 

  • LASAGNA VS DESTRO: si preannuncia un bel duello tra 2 attaccanti che stanno vivendo un momento magico.
    Ogni palla che toccano, diventa oro e per i portieri sarà dura fermare il loro killer istinct.
    Bologna-Udinese ha tutto per essere una partita ricca di gol.

 

  • QUAGLIARELLA: gallina vecchia fa buon brodo.
    Nonostante i 34 anni suonati, gioca come se fosse un ventenne e segna con una regolarità spaventosa.
    Ha colpito la sua Napoli nel turno precedente e la Spal dovrà tenere gli occhi ben aperti perchè a questo Quagliarella non gli puoi concedere manco un centimetro. 

 

  • HIGUAIN: il Verona ha una difesa piuttosto allegra (vedi i 4 gol subiti a Udine).
    Tutto ciò è musica per le orecchie del Pipita il quale non vede l’ora di siglare qualche gol per chiudere l’anno in bellezza.

 

  • ICARDI VS IMMOBILE: è arrivato lo scontro tra i bomber più prolifici della Serie A.
    Icardi e Immobile sono gli attaccanti che hanno recato tante gioie ai fantallenatori ma sabato uno dei 2 andrà a tappeto.
    Il numero 9 nerazzurro manterrà la vetta della classifica capocannonieri oppure l’attaccante biancoceleste lo scalzerà?