CONSIGLI FANTACALCIO: Decima Giornata di Serie A

PORTIERI

  • BUFFON: nonostante le 2 reti subite contro l’Udinese, il portiere bianconero non smette ancora di stupire compiendo parate che hanno salvato la Juventus.
    La Spal potrebbe regalargli un turno infrasettimanale più tranquillo salvo un risveglio improvviso di Borriello.

 

  • ALISSON: le difficoltà del Crotone di arrivare in zona gol possono far dormire sogni tranquilli all’estremo difensore della nazionale verdeoro.
    Da quando è in giallorosso, è diventato più sicuro dei suoi mezzi e più affidabile tanto da guadagnarsi il posto da titolare che era di Szczseny. 

 

  • BERISHA: in casa, l’Atalanta diventa un fortino inespugnabile.
    Il Bologna ha notato questa cosa e ha avuto enormi difficoltà nel creare azioni pericolose.
    Con una retroguardia così, Berisha deve solo mantenere alta la concentrazione e di non farsi cogliere impreparato.

 

  • RAFAEL: è ora voltare pagina per il Cagliari, a cominciare dalla difesa.
    Toccherà a Rafael sostituire Cragno visto il debutto non esaltante di Crosta.
    Proverà a mantenere la porta inviolata contro un Benevento stanco di restare a 0.

 

DIFENSORI

  • MUSACCHIO: la squalifica di Bonucci può rilanciare il difensore argentino reduce da gare decisamente opache.
    La gara di Verona può segnare la svolta della sua stagione in rossonero.

 

  • SKRINIAR: il difensore slovacco sfiderà il suo recente passato.
    Vorrà confermare quanto di buono ha fatto in questo inizio di campionato con la maglia dell’Inter.
    Partite impeccabili, vicine alla perfezione.

 

  • FAZIO: riprenderà il suo posto in difesa dopo il piccolo infortunio alla caviglia rimediato prima della gara di Torino.
    Salvo imprevisti, l’attacco pitagorico non gli creerà grossi grattacapi.

 

  • RUGANI: ad Udine, ha dimostrato che è pronto a diventare un punto fermo della retroguardia bianconera.
    Dopo un inizio titubante, ha preso le redini della difesa , un suo colpo di testa e un suo assist sono stati decisivi nel 2-6 finale.
    Adesso è in cerca di conferme contro la Spal.

 

CENTROCAMPISTI-TREQUARTISTI

  • PERISIC: l’esterno croato è desideroso di riscattarsi dopo la partita in sordina contro il Napoli.
    Le sue sgroppate e i suoi assist saranno importanti per avere la meglio contro una Sampdoria ben organizzata e in grande forma.

 

  • JOAO PEDRO: dai suoi piedi passa il risveglio del Cagliari da questo lungo sonno.
    Diego Lopez gli ha affidato le chiavi del nuovo Cagliari.
    A Roma si è inceppata, contro il Benevento può iniziare a macinare i primi punti.

 

  • JANKTO: la nota lieta del centrocampo friulano.
    Delneri non può fare a meno di lui e spera nel centrocampista ceco per ritrovare la vittoria che manca dal 4-0 contro la Sampdoria.

 

  • PAROLO: queste sono le partite dove, quando meno te l’aspetti, regala bonus preziosi per le sorti di un fantacalcio.
    Nonostante la trasferta non sia semplice, il mediano biancoceleste può dare un contributo fondamentale.

 

ATTACCANTI

  • DZEKO: la macchina da gol si è fermata a Torino ma è pronta a rimettersi in moto contro il Crotone.
    L’attaccante bosniaco è da schierare assolutamente, senza se e senza ma.

 

  • ICARDI: la buona stella dell’attaccante argentino può illuminare il San Siro domani sera.
    L’Inter ha bisogno dei suoi gol per mantenere ben saldo il secondo posto.

 

  • BERARDI: il rigore sbagliato a Ferrara ha reso amaro il pomeriggio dell’attaccante che è stato dolce per i colori neroverdi.
    Può rifarsi regalando la seconda vittoria consecutiva alla squadra di Bucchi il quale vuole uscire dalle torbide acque della bassa classifica.

 

  • PAVOLETTI: la difesa inguardabile del Benevento può sbloccare una volta per tutte la punta ex Napoli.
    Adesso il Pavoloso non ha più scuse.