Caso Immobile: SV o 6? Ecco le decisioni delle redazioni

L’ultima giornata di Fantacalcio e’ stata segnata da un caso che ha destato qualche incomprensione e inevitabilmente anche qualche lamentela tra i fantallenatori.

Il caso in questione e’ il voto, o meglio il “senza voto”, assegnato ad Immobile, il quale e’ dovuto uscire dal campo per infortunio al 15′ minuto di Torino – Lazio.

Fortunatamente questo infausto avvenimento non ha impedito alla Lazio di imporsi e guadagnare 3 punti fondamentali per la corsa alla qualificazione in Champions League. Qui trovi gli highlights dell’incontro.

Come spesso avviene in questi casi, un giocatore che esce cosi’ presto viene giudicato SV (senza voto) in quanto la sua prestazione non e’ stata qualitativamente e quantitativamente sufficiente per poter esprimere un giudizio ragionevole.

A dimostrazione di cio’, anche la Gazzetta ha giudicato la prestazione di Immobile con un SV.

Molti di voi si sono appellati alla tanto famosa quanto complessa regola dei 15 minuti, la quale prevede che a un giocatore uscito prematuramente dal campo ma che abbia giocato almeno 15 minuti, in caso di SV, debba essere attribuito un 6 d’ufficio.

Abbiamo chiesto spiegazioni a chi ha scritto questo regolamento, e la faccenda e’ stata finalmente chiarita una volta per tutte: se il giocatore esce al 15′ minuto, vuol dire che ha giocato meno di 15 minuti, di conseguenza la regola non puo’ essere applicata. Per applicare la regola di cui sopra, e’ necessario che il giocatore resti in campo almeno 15 minuti. Quindi nel caso di Immobile, la regola sarebbe stata applicata se fosse uscito al 16′ minuto, ma essendo uscito al 15′ minuto la regola non viene applicata.

Per chi ha scelto la fonte voti Milano, quindi, il giudizio finale sara’ SV.

Stessa cosa per chi ha scelto la fonte voti FantaMaster (che si basa sul nostro originale voto statistico): l’apporto di Immobile al match, in termini puramente statistici, non e’ stato sufficiente a garantirgli una valutazione diversa da SV.

Unica eccezione per chi ha scelto la fonte voti Napoli: in questo caso Immobile e’ stato “premiato” con un 6. Per quanto ci sembri strano e ci sfugga il motivo di una tale decisione, non possiamo fare altro che prenderne atto e riportare fedelmente il voto.

Speriamo di aver fatto finalmente chiarezza sull’accaduto e sull’applicazione della regola dei 15 minuti.

Capiamo benissimo che la regola introdotta dalla Gazzetta tempo fa possa risultare poco chiara e di difficile comprensione, per questo consigliamo di adottare il nostro voto statistico, il quale vi permette anche di beneficiare dei voti LIVE aggiornati in tempo reale. Se non l’avete gia’ fatto, fateci un pensierino per il prossimo anno.